Il pensiero occidentale, 1. Antichità e Medioevo

In Stock

33,30€

Scheda tecnica

sottotitolo Nuova edizione riveduta e ampliata
autore Giovanni Reale
pagine 736
data pubblicazione 05/03/2013
EAN 9788835030751

Dettagli

PRESENTAZIONE
Un manuale di filosofia svolge la sua funzione in un duplice modo: condensa il meglio della critica, introducendo alla disciplina; rappresenta il punto medio della comprensione che in un dato momento si ha della filosofia. Di qui la necessità, ma anche il carattere transeunte: rari sono i testi che abbiano formato più generazioni. E il caso di questa storia della filosofia, apparsa per la prima volta nel 1983 e che presentiamo qui in una nuova versione riveduta e ampliata. Ampiamente diffuso anche all'estero (già tradotto in spagnolo, portoghese, russo e kazako e in corso di traduzione in cinese, lettone e urdu) il libro si è imposto per l'originalità del metodo: accostare gli autori facendo parlare i testi, con attenzione all'evolversi, attraverso dissensi, dei problemi filosofici. Proprio per non essere una raccolta di opinioni, questo manuale è la storia dei problemi filosofici, delle teorie e delle argomentazioni filosofiche che intersecano l'evolversi della scienza, con una chiarezza espositiva nata dalle ricerche degli autori, tra i più conosciuti storici della filosofia antica e cristiana e moderna-contemporanea.


SOMMARIO
Parte prima I filosofi presocratici - Parte seconda I Sofisti e Socrate - Parte terza Platone e l'Accademia - Parte quarta Aristotele e il Peripato - Parte quinta L'Ellenismo e le sue scuole - Parte sesta Dalla Grecia a Roma - Parte settima La Bibbia e il mondo greco - Parte ottava La Patristica e Agostino - Parte nona Verso la Scolastica - Parte decima La Scolastica fra XI e XII secolo - Parte Undicesima Il vertice della Scolastica - Parte dodicesima Il trecento e la rottura dell'equilibrio tra ragione e fede

8 other products in the same category:

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche: