La Bibbia nella letteratura italiana - Vol. VI

In Stock

39,00€

Scheda tecnica

sottotitolo Dalla Controriforma all'Età napoleonica
autore Pietro Gibellini - Tiziana Piras - Maria Belponer (eds.)
editore EDITRICE MORCELLIANA SRL
pagine 520
prezzo in euro 39
data pubblicazione 24/11/2017
collana BIBLIOTECA
EAN 9788837230654

Dettagli

Questo volume completa l’opera che per la prima volta esamina sistematicamente l’eredità biblica nella letteratura italiana. Dei sei volumi che la compongono, due sono strutturati per temi e dedicati rispettivamente alle riprese dall’Antico e dal Nuovo Testamento, mentre quattro tracciano un percorso storico- letterario dal Medioevo ai giorni nostri. Le pagine del presente volume coprono l’arco cronologico che conduce dall’età della Controriforma all’avvento di Napoleone, dunque dal secolo barocco alla stagione neoclassica e preromantica. La traumatica frattura dell’Europa cristiana tra cattolici e luterani comporta, tra le sue conseguenze epocali, anche un confronto con il Libro sacro, con i problemi della tradizione e della rivelazione, della traduzione e dell’interpretazione. Ma si guarda alla Bibbia anche come fonte d’ispirazione per la scrittura creativa e i suoi messaggi, tra derive ereticali e pedagogia ortodossa, tra slanci devozionali, ripensamenti etici, criticismo razionalista. I capitoli, affidati a diversi studiosi, trattano singoli scrittori e generi pluriautoriali. Si va dalle Bibbie in volgare della prima età moderna per arrivare alle Bibbie verseggiate tra Sette e Ottocento, passando attraverso la lirica di Tasso, Grillo e Marino, Bruno, Campanella, Sarpi, Galileo, le mistiche, Segneri, Della Valle, i poemi biblici, Ceva, la tragedia sacra, il teatro in musica, le parodie scritturali dei libertini, la spiritualità settecentesca, Vico, Metastasio, Goldoni. Spesso rimossa e sempre riemergente, la Bibbia torna a manifestare, all’alba del Romanticismo, il fascino del «meraviglioso cristiano» e la forza di una perenne attualità.


TIZIANA PIRAS insegna Letteratura italiana all’Università di Trieste. Ha pubblicato studi su autori dell’Ottocento e del Novecento quali Leopardi, Fogazzaro, D’Annunzio, Saba, Montale. Si è occupata del rapporto tra Bibbia e scrittori e ha già contribuito alle opere in più volumi pubblicate da Morcelliana Il mito nella letteratura italiana e La Bibbia nella letteratura italiana.

MARIA BELPONER ha conseguito il Dottorato di ricerca all’Università Ca’ Foscari di Venezia e insegna latino e greco al Liceo classico Arnaldo di Brescia. Ha pubblicato studi di carattere critico e curato le edizioni commentate di D’Annunzio, Alcyone, e di Pascoli, Poemi conviviali. I suoi studi indagano il rapporto tra letteratura italiana e classici antichi. Ha già contribuito alle opere in più volumi pubblicate da Morcelliana Il mito nella letteratura italiana e La Bibbia nella letteratura italiana.


26 other products in the same category: