I principi della creazione artistica

In Stock

10,00€

Scheda tecnica

autore Susanne K. Langer
editore MORCELLIANA
pagine 88
curatore A cura di Nadia Ramera
prezzo in euro 10
data pubblicazione 02/03/2017
collana ESTETICA
EAN 9788837230036

Dettagli

Nel 1950, data di pubblicazione del saggio qui per la prima volta tradotto in italiano, cominciava a consolidarsi la fisionomia analitica della filosofia statunitense. Testimone di questo snodo essenziale del pensiero del Novecento è la riflessione di Susanne Langer, secondo la quale simbolo e significato sono componenti generali dell’esperienza e si articolano quindi in diversi ambiti della conoscenza, come quello estetico. L’arte incarna un particolare simbolismo in grado di esibire dimensioni del sentimento, senza alcuno scarto tra forma e contenuto. Rintracciare i principi della creazione artistica significa individuare i criteri logici distintivi della generazione dei simboli, forme astratte ma percepibili che fanno tutt’uno con il loro contenuto di senso. L’arte viene così del tutto riscattata dalla riproduzione della realtà, aprendo una prospettiva che coglie le tendenze successive dell’estetica contemporanea.


SUSANNE KATHERINA LANGER (1895-1985), filosofa americana ma anche musicista e scrittrice di fiabe, ha raccolto il suo pensiero in tre opere fondamentali: Philosophy in a New Key (1942) – uno dei best seller filosofici del Novecento –, Feeling and Form (1953), Mind. An Essay on Human Feeling (3 voll.: 1967, 1972, 1982). Tra le edizioni in italiano dei suoi scritti ricordiamo Problemi dell’Arte. Dieci conferenze filosofiche, a cura di Giovanni Matteucci (Aesthetica, 2013). Per un profilo: Lucia Demartis, L’estetica simbolica di Susanne Katherina Langer, Aesthetica, 2004.

 

12 other products in the same category: