Etica della politica

Questo prodotto non è più disponibile

16,50€

Scheda tecnica

autore Franco Biasutti
editore EDITRICE MORCELLIANA SRL
pagine 144
prezzo in euro 16,5
data pubblicazione 30/04/2016
collana FILOSOFIA
EAN 9788837229405

Dettagli

Da una parte la politica appare il teatro dello scontro fra sfera pubblica e privata, dall’altra la sua finalità è quella di determinare un or­dine. Un’antinomia che caratterizza il pensie­ro etico-politico moderno e contemporaneo, messa a fuoco in questo volume a partire da alcuni dei suoi maggiori interpreti (da Machia­velli alla Arendt e Bobbio) nel tentativo di in­dividuare un punto di convergenza per istanze essenzialmente contrapposte come la morale e la politica. Contrapposizioni che campeggia­no in momenti precisi dell’agire politico qui presi in esame, come la guerra, con i paradossi che essa genera nella gerarchia dei fini della politica; la formazione dell’opinione pubblica, in cui si rispecchia il conflitto fra funzioni op­poste dell’informazione, critica verso il pote­re e strumentale al consenso; l’economia, in quanto amministrazione del bene comune e distribuzione della ricchezza o invece gestione degli affari privati. La politica può arginare le ambiguità cui sembra destinata se pone a fon­damento di se stessa il rispetto di leggi comuni e l’osservanza di principi etici, rimettendo in gioco la nozione stessa di “coscienza morale”.


FRANCO BIASUTTI è professore ordinario di Etica pubblica e di Filosofia della storia all’Università di Padova. Studioso di Hegel, fra le sue pubbli­cazioni più recenti si ricorda: Percorsi di Filosofia nell’Università di Padova (Padova 2014); Momen­ti della filosofia hegeliana. Ethos, Arte, Religione, Storia (Pisa 2008); L’occhio del concetto. Pensiero e trasparenza della storia in Hegel (Pisa 2002); Filosofia della religione come scienza filosofica (Pisa 2002).

3 other products in the same category: