Lezioni sulla sintesi passiva

In Stock

22,00€

Scheda tecnica

autore Husserl Edmund
pagine 352
data pubblicazione 30/06/2016
EAN 9788835043492

Dettagli

PRESENTAZIONE
Tra il 1920 e il 1926 Husserl dedicò tre corsi universitari allanalisi dello strutturarsi passivo dellesperienza, dunque a quelle sintesi che si costituiscono prima del volgersi attivo dellio e prima della spontaneità. Le forme che ritroviamo nel pensiero e nel giudizio possono infatti essere rinvenute già sul terreno dellesperienza antepredicativa. Pertanto, le categorie non vanno dedotte, ma legittimate mostrando i processi che, dal terreno dellesperienza, conducono agli enunciati logico-predicativi. Su questa base può svilupparsi il tema della giustificazione della realtà del mondo esterno, che risulta credibile sin quanto la credenza è sostenuta da determinati decorsi di esperienza. Husserl ridefinisce qui anche il senso complessivo della sua impostazione filosofica. A partire dalla nozione di passività, di associazione e di affezione egli riformula il senso trascendentale della fenomenologia. Gli atti del soggetto non sono più atti che conferiscono un senso, ma una risposta al darsi dellessere. Su questa base Husserl può sviluppare una complessiva teoria della coscienza, sviluppando prima una teoria della percezione e successivamente una teoria del ricordo e dellinconscio, e dare così ragione dellautocostituzione del soggetto, della sua vita stratificata e complessa ma non caotica, poichè governata da regole mancando le quali la vita soggettiva si dissolverebbe e niente più apparirebbe.
SOMMARIO
Premessa di Vincenzo Costa Edmund Husserl. Lezioni sulla sintesi passiva Considerazioni preliminari alle lezioni sulla logica trascendentale - Introduzione. Il darsi in originale nella percezione Sezione prima. La modalizzazione Il modo della negazione - Il modo del dubbio - Il modo della possibilità - La modalizzazione attiva e passiva Sezione seconda. Levidenza La struttura del riempimento - Lintenzione passiva e le forme della sua verifica - Il problema della definitività dellesperienza Sezione terza. Lassociazione Fenomeni originari e forme di ordinamento della sintesi passiva - Il fenomeno dellaffezione - Loperazione del ridestamento affettivo e lassociazione riproduttiva - Il fenomeno dellattesa Sezione quarta. Lin sè del flusso di coscienza Lillusione nellambito della rimemorazione - Il vero essere del sistema delle datità passate ed immanenti - Il problema di un vero essere del futuro di coscienza Considerazione conclusiva

7 other products in the same category: