Jacob Taubes

24,00€

Scheda tecnica

sottotitolo Sovranità e tempo messianico
autore Elettra Stimili
editore MORCELLIANA
pagine 288
prezzo in euro 24
data pubblicazione Nuova edizione ampliata 2019
collana FILOSOFIA DELLA RELIGIONE
EAN 9788837233242

Dettagli

Nella vita e nel pensiero di Jacob Taubes (1923-1987) – rabbino di origine viennese, emigrato prima in Svizzera, poi a New York, Gerusalemme ed infine in Germania – si rifrangono alcune delle più significative esperienze culturali del Novecento. nelle sue, spesso contrastate, amicizie e frequentazioni con Gershom Scholem, Theodor W. Adorno, Karl Löwith, Leo Strauss non solo possiamo trovare un punto di vista privilegiato da cui disegnare il ritratto intellettuale di un’intera generazione, ma soprattutto, nel suo confronto con Walter Benjamin e Carl Schmitt, è possibile sorprendere i nodi teologici e politici che più hanno segnato il secolo.
Cosa resta del messianismo tra crisi delle filosofie della storia e ritorno di attualità della teologia politica, nel mondo segnato dai totalitarismi? Come pensare la promessa di redenzione, propria dell’ebraismo, dopo l’età della cristianità e il suo apparente risolversi in compiuta secolarizzazione? È ancora possibile una storia? Domande che guidano l’autrice in questa prima biografia intellettuale di Taubes – un profilo che mostra come l’inattualità delle sue indagini sull’escatologia occidentale, Paolo, la teocrazia, legittimi la definizione, paradossale, di classico pensiero.



ELETTRA STIMILLI insegna Filosofia teoretica presso la Sapienza - Università di Roma. Tra le sue pubblicazioni: Il debito del vivente. Ascesi e capitalismo (Quodlibet, 2011); Debito e colpa (Ediesse, 2015). Autrice di numerosi saggi, ha curato l’edizione critica e la traduzione di opere di Taubes.




 Sommario






8 other products in the same category: