L'anima e lo Stato

In Stock

23,00€

Scheda tecnica

sottotitolo Hans Kelsen e Sigmund Freud
autore Francesco Saverio Trincia - Federico Lijoi
editore EDITRICE MORCELLIANA SRL
pagine 288
prezzo in euro 23
data pubblicazione 09/07/2015
collana FILOSOFIA
EAN 9788837228002

Dettagli

Svoltosi negli anni Venti del Novecento, il dialogo tra Hans Kelsen e Sigmund Freud costituisce un episodio tanto rilevante quanto poco noto della storia del pensiero. In una Europa che sta viven­do il travagliato e fragile passaggio alla democra­zia, il giurista della Dottrina pura del diritto e il padre della psicoanalisi si trovano a discutere la differenza tra massa e Stato, così come il ruolo del capo quale fattore coesivo dell’organizzazione sociale. 
Questo libro propone una lettura della contro­versia che mette al centro il rapporto, sempre eccentrico e mai perfettamente conciliabile, tra la dimensione soggettiva dell’individuo e quella oggettiva dello Stato, nella convinzione che, sep­pure diversamente, tanto per Kelsen quanto per Freud sia possibile rinvenire proprio nella demo­crazia l’indicazione per una composizione politi­ca di questa eterna tensione.

FRANCESCO SAVERIO TRINCIA è professore di Filosofia morale presso il Dipartimento di Filosofia della Sa­pienza, Università di Roma. Membro del comitato scientifico di «La Cultura», «Links», «Discipline filo­sofiche», nell’ultimo decennio ha concentrato il pro­prio lavoro scientifico su Sigmund Freud, su Edmund Husserl e sul rapporto tra fenomenologia e psicoana­lisi. Tra le ultime opere pubblicate: Husserl, Freud e il problema dell’inconscio (Morcelliana, 2008); Etica e bioetica (Franco Angeli, 2008); Freud e la filosofia (Morcelliana, 2010); Guida alla lettura della Cri­si delle scienze europee di Husserl (Laterza, 2012); Freud (La Scuola, 2014).

FEDERICO LIJOI insegna Filosofia del diritto presso il Dipartimento di Filosofia della Sapienza, Università di Roma. È stato borsista presso l’Istituto Italiano per gli studi storici (Napoli), presso l’Hans Kelsen-Institut di Vienna e presso l’Institut für Staats- und Verwal­tungsrecht dell’Università di Vienna. È membro del comitato di redazione della rivista «Lo Stato». Ha pubblicato La positività del diritto. Saggio su Hans Kelsen (Aracne, 2011), Scienza giuridica, democra­zia e diritto. Interpretazioni costituzionali in Austria dall’Impero alla Repubblica (Aracne, 2012) e ha cu­rato i seguenti volumi kelseniani: Scienza giuridica e diritto (Giappichelli, 2008); Una nuova scienza poli­tica (Giappichelli, 2010).

30 other products in the same category: