Capolavori in guerra

40,00€

Scheda tecnica

sottotitolo Il salvataggio dell'arte bresciana durante i conflitti del Novecento
autore Maria Paola Pasini
editore EDITRICE MORCELLIANA SRL
pagine 176
prezzo in euro 40
data pubblicazione 15/12/2016
collana FUORI COLLANA
EAN 9788837230548

Dettagli

Capolavori sotto attacco. Capolavori protetti, offesi, feriti, salvati. Queste pagine sono il racconto – minimo, parziale – di una grande avventura: quella del salvataggio del patrimonio artistico bresciano, in particolare quello mobile, attraverso le guerre del Novecento. Un’impresa che ha visto protagonisti tanti uomini e tante donne, bresciani e non. Soprintendenti, funzionari, bibliotecari, artisti, amministratori, custodi, sacerdoti, semplici cittadini che hanno operato nel solo interesse dell’arte, della difesa e della protezione delle opere. A tutela dello straordinario patrimonio di bellezza che ha fatto grande il nostro Paese.
Riscoprire queste vicende è un modo per far luce su alcune pagine poco conosciute della storia della città e della provincia e allo stesso tempo rendere omaggio a chi ha operato – spesso in maniera discreta, silenziosa e senza clamori – per mettere al riparo dai rischi della guerra le opere d’arte più significative.

MARIA PAOLA PASINI, dottore di ricerca in storia economica, collabora da anni con la cattedra di Storia economica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia e di Milano.
È professore a contratto di storia del turismo e marketing del territorio presso la stessa università.
Membro del Comitato scientifico dell’Archivio storico della Resistenza bresciana e dell’Età contemporanea, è presidente del Centro studi e documentazione «Giuseppe Bonelli» con sede presso l’Archivio di Stato di Brescia. Campi di interesse scientifico: la ricostruzione nel secondo dopoguerra, la storia del turismo, della statistica e della navigazione interna, del mercato e della protezione delle opere d’arte durante i conflitti in particolare durante la Prima e la Seconda Guerra Mondiale.
È giornalista professionista dal 1992. Collabora con il «Corriere della Sera» ed è direttore responsabile di diverse testate giornalistiche e storiche.

30 other products in the same category: