Brescia nella Grande Guerra

In Stock

30,00€

Scheda tecnica

sottotitolo Società
autore Mario Taccolini (ed.)
editore EDITRICE MORCELLIANA SRL
pagine 176
prezzo in euro 30
data pubblicazione 20/05/2015
collana FUORI COLLANA
EAN 9788837228910

Dettagli

Presentazione


All’alba del 24 maggio 1915 l’esercito italiano varcava la frontiera dell’Isonzo aprendo le ostilità contro l’Austria -Ungheria.

L’Europa, il continente più progredito, precipitava in un conflitto che si è protratto per 53 mesi.Di tale evento ricorre per il nostro Paese il centesimo anniversario.

La prima guerra mondiale lascia un segno tragico nella coscienza degli uomini e, solo 20 anni dopo, una seconda guerra mondiale imprimerà nei cuori di tutti un marchio indelebile: sarà l’apocalisse della modernità con l’avverarsi di prospettive e minacce di distruzione totale.

Il centesimo anniversario dell’entrata in guerra dell’Italia ha permesso di celebrare la ricorrenza nel quadro della storia nazionale ed internazionale.

Mancava, però, un preciso riferimento a Brescia e al suo territorio, territorio che fu protagonista in tutte le sue componenti sociali, civili, religiose ed economiche delle drammatiche vicende del periodo 1915-1918.Pertanto, verificata la pubblicistica scientifica dedicata al bresciano, si è pensato di ispirare la preparazione di una sintesi dedicata a Brescia e alla provincia colmando, con un taglio eminentemente divulgativo, una lacuna di carattere storico.

Il Banco di Brescia ha inteso assecondare col proprio diretto contributo un progetto scientifico che si prefigge, sia pur iN termini sintetici, di rievocare l’insieme dei risvolti e degli accadimenti storici riguardanti Brescia nella Grande Guerra, aprendo importanti filoni di indagine sui versanti politici, istituzionali, culturali, artistici, demografi ci, economici,
finanziari.

L’Istituto è lieto di esprimere un sincero ringraziamento alla Casa Editrice Morcelliana – primaria presenza culturale bresciana del panorama nazionale – per aver accordato la piena disponibilità alla realizzazione di questa pubblicazione. Il nostro ringraziamento conclusivo va, doverosamente, a tutti gli autori per i valenti contributi offerti all’opera. In modo particolare al professor Mario Taccolini, direttore del Dipartimento di Scienze storiche e filologiche dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, per aver curato la pubblicazione garantendone il rigore e l’alto livello scientifico.

Siamo certi che ancora una volta Brescia, attraverso queste pagine, emergerà con quel profilo di intelligente dedizione, tenacia e distinzione umana che ne ha nel tempo contraddistinto l’evoluzione, segnandone il carattere. Come ebbe, allora, a rilevare il grande vescovo di Brescia Giacinto Gaggia, il miglior modo di servire la Patria è con le parole e con l’esempio.

(Costantino Vitali, Presidente Banco di Brescia S.p.A.)

30 other products in the same category: