Solo online

EAS DAY 2018

Dettagli

Siamo lieti di invitare dirigenti scolastici e personale docente alla quinta edizione dell’EAS DAY, la giornata di formazione gratuita che introduce e approfondisce, con laboratori tematici, il metodo EaS (Episodi di Apprendimento Situato), ideato dal prof. Pier Cesare Rivoltella

L’evento è targato Cremit (centro di Ricerca sull’educazione ai Media, all’Informazione e alla tecnologia) e si avvale della collaborazione dell’Università Cattolica di Brescia, delle editrici Morcelliana e Scholé, di Fondazione Cogeme, del Comune di Brescia e di Samsung.

La giornata di formazione, dal titolo VALUTARE CON GLI EAS, si svolgerà a Brescia il prossimo 19 ottobre, nelle sedi dell’Auditorium San Barnaba durante la mattina e presso la sede dell’Università Cattolica di Contrada Santa Croce per i laboratori pomeridiani.

 

L’EAS Day 2018 intende far riflettere gli insegnanti e i dirigenti che parteciperanno sul rapporto esistente tra didattica per EAS e valutazione. L’obiettivo è di introdurre, attraverso questo focus, una riflessione sulle logiche valutative sottese al metodo EAS.

Le acquisizioni degli ultimi anni nell’ambito didattico e docimologico hanno profondamente modificato l’agire valutativo nel settore scolastico e in particolare dalla scuola emerge la necessità di acquisire competenze specifiche inerenti la valutazione.

 

La partecipazione è gratuita con iscrizione obbligatoria presso il sito del Cremit

È possibile, inoltre, iscriversi già ai laboratori pomeridiani, come da programma (compreso quello per Dirigenti Scolastici tenuto dal Prof. Pier Cesare Rivoltella), iscrivendosi sempre online.

Al termine della mattinata, a metà dei lavori, si terrà anche la premiazione dei vincitori del 5° Concorso EAS DAY 2018.

Il programma

 

Venerdì 19 ottobre 2018, ore 9.30

Auditorium San Barnaba, Corso Magenta 44, Brescia

9.30 Saluti istituzionali

Mario TACCOLINI, Pro-Rettore Università Cattolica del Sacro Cuore
Delia CAMPANELLI, Direttore USR Lombardia
Gabriele ARCHETTI, Presidente Fondazione Cogeme
Francesca BAZOLI, Presidente Morcelliana

 

Ore 10.00 Prolusione
Pier Cesare RIVOLTELLA, Professore Ordinario dell’Università Cattolica del Sacro Cuore

 

Voci dalla scuola. EAS come esperienza di risonanza
Fabio FIORE, Docente Liceo Scientifico Statale di Chivasso, Torino
Claudia COVRI, DS IIS Don Milani di Montichiari, Brescia

FESTIVAL CARTA DELLA TERRA SCHOOL EDITION 2.0
Proposte formative sulla carta della terra per le scuole della Franciacorta e ovest bresciano – a.s. 2018/2019
A cura di Fondazione Cogeme Onlus (in collaborazione con la Cooperativa La Nuvola nel Sacco) 


Ore 12.00
“… parti uguali tra diseguali”
Tratto da testi di Don Lorenzo Milani, Atto unico a cura di Ennio PASINETTI

Ore 12.45 Premiazione del 5° concorso EAS

13.00-14.30 Pausa pranzo




Venerdì 19 ottobre 2018, ore 14.30

Università Cattolica del Sacro Cuore, Contrada Santa Croce 17, Brescia

 

Ore 14.30-17.00
Per parlare di scuola. Incontro dedicato ai Dirigenti Scolastici
Pier Cesare RIVOLTELLA, Università Cattolica del Sacro Cuore

 

Laboratori

Ore 14.30- 15.50 primo turno
Ore 16.10-17.30 secondo turno

 

Ad iscrizione:

1. EAS per Tutti – Alessandro SACCHELLA

2. Musica con gli EAS – Elena PIRITORE

3. Scienze con gli EAS – Stefano MACCHIA

4. Matematica con gli EAS – Elisa MARCHISONI

5. Scritture multimediali con gli EAS – Nicola SCOGNAMIGLIO

6. Italiano con gli EAS – Enrica BRICCHETTO

7. EAS e abilità linguistiche di Base – Luciana FERRABOSCHI

8. Clil con gli EAS – Vincenza LEONE e Marzia LUZZINI

9. EAS in movimento – Gabriella FRATTINI e Paola VAGO

10. Interculturalità con gli EAS – Gianna CANNÌ

 

Il Comunicato Stampa

Brescia “capitale della didattica”: il 19 ottobre un convegno sulla valutazione nel mondo della scuola
All’iniziativa, promossa da Morcelliana-Scholé, Università Cattolica,  Fondazione Cogeme attesi 400 docenti  

Il 19 ottobre Brescia torna a diventare la capitale della didattica innovativa attraverso il consueto appuntamento con l’Eas Day, ovvero la giornata di formazione gratuita che introduce e approfondisce il metodo “Episodi di apprendimento situato” (da qui l’acronimo Eas) ideato da Pier Cesare Rivoltella, ordinario alla Cattolica, già al centro di quattro precedenti edizioni presso l’Istituto “Madonna delle neve” di Adro.
L’evento, quest’anno ospitato in città, è promosso dal “Centro di Ricerca sull’educazione ai Media, all’Informazione e alla tecnologia”, e si avvale della collaborazione dell’Università Cattolica di Brescia, delle editrici Morcelliana e Scholé, della Fondazione Cogeme onlus, e di altre realtà come Samsung. 
L’intento, anche questa volta, è quello di far riflettere gli insegnanti e i dirigenti che parteciperanno  (quattrocento gli iscritti da tutta Italia), sul rapporto esistente tra la didattica per EAS e la valutazione, introducendo attraverso questo focus, una riflessione sulle logiche valutative sottese al metodo proposto. Le acquisizioni degli ultimi anni nell’ambito didattico e docimologico, infatti,  hanno profondamente modificato l’agire valutativo nel settore scolastico. E, in particolare, da tutto il mondo della scuola, emerge la necessità di acquisire competenze specifiche inerenti la valutazione. Il programma prevede l’inizio dei lavori alle 9.30  presso l’ Auditorium San Barnaba  in Corso Magenta 44.
Dopo i saluti istituzionali - del pro-rettore dell’Università Cattolica Mario Taccolini, del direttore dell’Ufficio scolastico Regionale Lombardia Delia Campanelli, del presidente della Fondazione Cogeme Gabriele Archetti e della Presidente dell’editrice Morcelliana Francesca Bazoli - alle 10 si terrà la prolusione di Pier Cesare Rivoltella.A seguire sotto il titolo “Voci dalla scuola. Eas come esperienza di risonanza”, due relazioni dei docenti Fabio Fiore e Claudia Covri  e la presentazione delle proposte formative sulla “Carta della terra” per le scuole della Franciacorta e ovest bresciano , curata dalla  Fondazione Cogeme Onlus in collaborazione con la Cooperativa “La Nuvola nel Sacco”. Alla conclusione della mattinata, con la regia di Ennio Pasinetti , l’ “atto unico” dal titolo “… parti uguali tra diseguali”, tratto da testi di Don Lorenzo Milani, e la premiazione del V concorso Eas .
Nel pomeriggio i lavori riprenderanno nella sede della Cattolica di contrada Santa Croce  alle 14,30 con un incontro dedicato ai dirigenti scolastici (“Per parlare di scuola”) e con i laboratori programmati che approfondiranno il metodo Eas  in diverse discipline: la musica, le scienze, la matematica, la scrittura multimediale, l’italiano, le abilità linguistiche, l’interculturalità, ecc.
Tra i coordinatori diversi specialisti   di problematiche legate all’ insegnamento e all’apprendimento come Alessandro Sacchella, Elena Piritore, Stefano Macchia, Elisa Marchisioni, Nicola Scognamiglio, Enrica Bricchetto, Luciana Ferraboschi, Vincenza Leone, Marzia Luzzini, Gabriella Frattini , Paola Vago, Gianna Cannì.

 

22 other products in the same category:

Scarica