Storia della letteratura cristiana antica greca e latina

Nuova edizione riveduta e ampliata


 Sommario
     Introduzione

Maggiori dettagli

In Stock

40,00€

Scheda tecnica

sottotitolo I - Da Paolo all'età costantiniana
autore Claudio Moreschini - Enrico Norelli
editore EDITRICE MORCELLIANA
pagine 832
curatore Con un nuovo capitolo su Eusebio di Cesarea di Claudio Zamagni
prezzo in euro 40
anno pubblicazione 2019 (II ed. riveduta e ampliata)
collana LETTERATURA CRISTIANA ANTICA
EAN 9788837231224

Dettagli

Dopo il successo della prima edizione (1995) e la sua traduzione in varie lingue, questa Storia della letteratura cristiana antica, riveduta e ampliata, intende mettere in rilievo precipuamente gli aspetti letterari che caratterizzano gli scritti dei primi secoli cristiani e che spesso vengono trascurati dalle analoghe opere esistenti. La produzione letteraria cristiana è stata considerata quasi sempre o come strumento per la storia della Chiesa antica o come aspetto particolare della storia del pensiero patristico. Quest’opera, invece, vuole considerare l’insostituibile apporto che il cristianesimo ha arrecato alla formazione della cultura occidentale. Il termine “cultura” deve essere inteso in senso lato, e non esclusivamente come se si identificasse con i raggiungimenti artistici; essa comprende il pensiero, le problematiche, le soluzioni che l’antico cristianesimo produsse e visse al proprio interno. In tal modo si recupera, pur osservandola in un suo ambito specifico, la peculiarità del messaggio evangelico, che costituisce il nucleo insostituibile di ogni forma letteraria cristiana. Antichi e nuovi contemporaneamente furono i contenuti e i generi di questa letteratura, che costituì il passaggio dalla civiltà antica a quella medievale.

CLAUDIO MORESCHINI, già professore nell’Università di Pisa e nell’Istituto Patristico “Augustinianum” di Roma, ha pubblicato vari studi in questa collana, che dirige insieme a Enrico Norelli. Tra i suoi ultimi libri: Apuleius and the Metamorphosis of Platonism (Brepols, 2015) e Rinascimento Cristiano. Innovazioni e riforma religiosa nell’Italia del quindicesimo e sedicesimo secolo (Edizioni di
Storia e Letteratura, 2017).

ENRICO NORELLI è professore emerito dell’Università di Ginevra. Si occupa di storia e letteratura delle origini cristiane ed è tra i direttori della «Rivista di Storia del Cristianesimo». Tra le sue più recenti pubblicazioni: Marie des apocryphes. Enquête sur la mère de Jésus dans le christianisme antique (Labor et Fides, 2009); La nascita del cristianesimo (il Mulino, 2014).



26 other products in the same category: