Fede e radicalismo sociale

In Stock

9,00€

Scheda tecnica

autore Dorothy Day
pagine 128
data pubblicazione 07/05/2012
EAN 9788835029588

Dettagli

PRESENTAZIONE
Radicalismo sociale non vuol dire ateismo, il cristianesimo comporta interesse profondo per le sorti del mondo. Questa sembra essere la lezione che ci ha lasciato la statunitense Dorothy Day (1897-1980), una delle grandi protagoniste del cattolicesimo sociale del Novecento. Fondatrice del giornale The Catholic Worker e dellomonimo movimento che creò case di ospitalità soprattutto per gli emarginati in città e in campagna, conciliò un mestiere moderno come il giornalismo con una fede intensamente vissuta. I brani antologici presentati, tratti dalle autobiografie e dal giornale, ripercorrono le tappe della sua vita, compresa tra lo scrivere e il fare. Educò con la sua azione generazioni di giovani americani al senso della comunità, della giustizia, della democrazia e della solidarietà sociale e a un profondo pacifismo.
SOMMARIO
Introduzione di Roberta Fossati La vita di Dorothy Day - La lezione di Dorothy Day Dorothy Day, Fede e radicalismo sociale From Union Square to Rome - Una lunga solitudine - Catholic Worker (I). Anni Trenta e Quaranta - Catholic Worker (II). Anni Sessanta e Sessanta

30 other products in the same category: