Il Medioevo dei modernisti

Questo prodotto non è più disponibile

24,00€

Scheda tecnica

sottotitolo Modelli di comportamento e pedagogia della libertö
autore Fulvio De Giorgi
pagine 352
prezzo in euro 24
data pubblicazione 06/02/2009
collana PAEDAGOGICA
EAN 9788835023210

Dettagli

PRESENTAZIONE
Il volume, che coniuga la storia dell'educazione e della pedagogia con quella della cultura italiana tra Ottocento e Novecento, focalizza l'attenzione sul periodo del modernismo. Partendo dallo studio di Fogazzaro, Gallarati Scotti, Semeria e Murri fino a Tocco e Prezzolini, la ricerca mette in luce come questi intellettuali abbiano recuperato figure-chiave dell'età medievale, fornendo modelli di comportamento fungibili sul piano dell'educazione e dell'autoeducazione. Da questo intervento nasce una pedagogia della libertà che vuole rispondere alle sfide del nietzschianesimo: il Santo come alternativa al Superuomo.


SOMMARIO
Introduzione. Per una educazione dello spirito. Medievalismo, modernismo e modernizzazione -Modelli educativi ed esperienza agiografica nel modernismo italiano- Jacopone da Todi: la poesia dei mistici come libertà. Gallarati Scotti e gli studi jacoponici . S. Caterina da Siena: concilia i partiti e ammonisce i papi. L'agiografia cateriniana dal cattolicesimo liberale al modernismo . Savonarola profeta e ribella. Tocco e gli studi savonaroliani . Epilogo. Educatori alla fede nella città secolarizzata

6 other products in the same category: