La svolta democratica nell'istruzione italiana

Un saggio per mettere in luce passaggi che nella storiografia scolastica spesso sono stati condizionati da pregiudizi ideologici.

Maggiori dettagli

In Stock

26,00€

Scheda tecnica

sottotitolo Luigi Gui e la politica scolastica del centro-sinistra
autore Daria Gabusi
pagine 384
prezzo in euro 26
data pubblicazione 24/03/2010
collana PAEDAGOGICA
EAN 9788835024453

Dettagli

PRESENTAZIONE
Il libro analizza il frutto più significativo dell'incontro tra la Democrazia cristiana e il Partito socialista avvenuto tra il 1962 e il 1968: l'avvio di una politica sociale dell'istruzione. Nella convinzione che il potenziamento dell'istruzione potesse costituire il motore principale per lo sviluppo economico e il progresso civile, il progetto auspicava anche l'avvio del passaggio da democrazia formale a democrazia sostanziale ed il libro sottolinea i passaggi che nella storiografia scolastica spesso sono stati condizionati da pregiudizi ideologici.


SOMMARIO
Progettare una politica scolastica per un reale avanzamento democratico . L'apertura a sinistra . Dalle convergenze democratiche all'ingresso del PSI nel governo . Luigi Gui e il progetto educativo del centro sinistra: formare una cittadinanza democratica . Nasce la scuola media unica: una pacifica rivoluzione civile . L'intervento dello Stato nell'educazione della prima infanzia . Politiche universitarie e università politicizzate . Programmazione economica e riforme nella istituzioni scolastiche . Consolidare la democrazia nella società attuando la Costituzione nella scuola

6 other products in the same category: