La gestione della classe per l'inclusione

21,00€

Scheda tecnica

autore Luigi d'Alonzo
editore SCHOLE'
pagine 272
prezzo in euro 21
data pubblicazione 2020
collana PEDAGOGIA
EAN 9788828401292

Dettagli

Una lunga esperienza di formazione e di ricerca nelle scuole ci porta a sostenere che la preoccupazione odierna degli insegnanti non sia più la presenza in classe dei soggetti con disabilità, ma la conduzione di tutti quegli allievi che non hanno deficit, ma che spesso sono di difficile gestione a scuola.
Il ragazzo con disabilità è certamente un problema, rimane tutt’ora una preoccupazione costante in classe, ma ciò che inquieta e rischia di diventare il problema della scuola italiana, per i prossimi anni, sono le convivenze sociali e le proposte formative valide per favorire la soddisfazione delle esigenze di tutti gli allievi presenti in aula. Il “che cosa fare” per gestire le varie differenze presenti in classe e per prevenire e condurre situazioni comportamentali difficili è costantemente preso in esame.
Questo testo vuole aiutare gli insegnanti a guidare l’esperienza scolastica con competenza per favorire il lavoro inclusivo in classe. La corretta gestione della classe è, infatti, la condizione fondamentale per costruire il nostro progetto formativo volto a sostenere e potenziare le abilità di ciascun allievo.


Luigi d’Alonzo è professore ordinario di pedagogia speciale all’Università Cattolica di Milano e direttore del “centro studi e ricerche sulla disabilità e marginalità” (CEDISMA). Tra le sue più recenti pubblicazioni: Didattica speciale per l’inclusione (con F. Bocci e S. Pinnelli, La Scuola 2015); Motivare i demotivati a scuola (ELS La Scuola 2017), Disabilità e potenziale educativo (ELS La Scuola 2017), Autismo (Scholé, 2019). Ha curato il Dizionario di pedagogia speciale (Scholé 2018).


 Sommario



30 other products in the same category: