La religione civile in America

In Stock

11,00€

Scheda tecnica

autore Robert Bellah
editore MORCELLIANA
pagine 108
curatore A cura di Giovanni Filoramo
prezzo in euro 11
data pubblicazione 2021 (II edizione)
collana PELLICANO ROSSO
EAN 9788837234690

Dettagli

La fortuna di questo saggio, pubblicato per la prima volta nel 1967, è dovuta ad almeno due motivi. Per un verso, coglie lucidamente la natura particolare dell’intreccio tra religione e politica negli Stati Uniti, legata certo al cristianesimo protestante e puritano dei padri fondatori, ma anche in grado – come dimostra l’analisi dei discorsi presidenziali – di trascendere il dato confessionale, rivelandosi un potente fattore inclusivo e di coesione morale. Per un altro verso, proprio questa peculiarità fa sorgere un problema più generale di confronto, per analogia ma anche per differenza, con la situazione europea. Il fatto che oggi si ritorni a parlare di “religione civile” a vari livelli – riguardo sia al generale processo di sacralizzazione della politica sia ai cambiamenti nel frattempo intervenuti negli Stati Uniti come in Europa – dimostra la classicità di queste pagine, che ci parlano ancora oggi e nel contempo riflettono problemi e situazioni profondamente diverse da quelle attuali.


ROBERT BELLAH (1927-2013), autore di studi ormai classici di sociologia delle religioni, è stato professore emerito di Sociologia all’Università di Berkeley, in California. Tradotti in italiano: Al di là delle fedi. Le religioni in un mondo post-tradizionale (Morcelliana 1975); Le abitudini del cuore. Individualismo e impegno nella società complessa (Armando 1996).



 Sommario

30 other products in the same category: