Signoria e servitù nella Fenomenologia dello spirito

16,00€

Scheda tecnica

autore G.W.F. Hegel
editore MORCELLIANA
pagine 224
curatore a cura di Adriano Tassi
prezzo in euro 16
data pubblicazione 2019
collana PELLICANO ROSSO
EAN 9788837232801

Dettagli

Nella Fenomenologia dello spirito Hegel dedica alla dialettica servo-signore nell’autocoscienza alcune delle sue pagine più discusse tra Otto e Novecento, da Marx a Kojève, da Sartre a Lacan. Questa nuova traduzione, puntualmente commentata da Adriano Tassi, è seguita da un ampio saggio che mette in risalto la figura della Signoria e servitù nel contesto dell’evoluzione del pensiero e del sistema hegeliani, mostrandone la ricca problematicità: una costellazione di significati che richiede una lettura distaccata dagli schemi interpretativi e attenta alle implicazioni esistenziali ed etiche che interrogano, anche oggi, le nostre vite.


Di G.W.F. HEGEL (1770-1831) Morcelliana ha pubblicato, a cura di A. Tassi, Lezioni sulle prove dell’esistenza di Dio (2009); Credere e sapere (2013); Sistema dell’eticità (2016) e Enciclopedia delle scienze filosofiche in compendio. Heidelberg 1817 (2017).

ADRIANO TASSI si occupa del pensiero hegeliano da più di un ventennio. Oltre a diverse traduzioni ha pubblicato: G.W.F. Hegel e gli anni di Stuttgart e Tübingen (Milano 1996); Teologia e Aufklärung (Napoli 1998); Hegel a Berna (Soveria Mannelli 2003); Sistema come ritorno, percorso e struttura del pensiero hegeliano (Napoli 2005); Hegel in chiaroscuro (Soveria Mannelli 2008).



 Sommario

 Recensione su IL SOLE 24 ORE (26/5/19)

30 other products in the same category: