Quasi evangelista, quasi talmudista

21,00€

Scheda tecnica

sottotitolo Lettere (1949-1975)
autore Cesare Angelini - Paolo De Benedetti
editore MORCELLIANA
pagine 336
curatore a cura di Nicoletta Leone e Fabio Maggi
prezzo in euro 21
anno pubblicazione 2020
collana PELLICANO ROSSO
EAN 9788837233532

Dettagli

Bisognerebbe sgomberare il campo dal rumore di fondo di tutto quel che già si sa e si è scritto di Cesare Angelini e Paolo De Benedetti, rispettivamente il “quasi evangelista” e “quasi talmudista” di questo carteggio, per coglierne appieno i tratti. Due personalità di spicco del Novecento letterario e teologico che – missiva dopo missiva, in un lasso di tempo che va dal 1949 al 1975 – si addentrano l’uno nell’altro e si delineano nella reciproca relazione: lo sguardo di Angelini restituisce epistolarmente ritratti di De Benedetti, e viceversa.
Lettere nelle quali si respira aria di cultura – letteratura, teologia, poesia – in una cornice di “ironica letizia”.

CESARE ANGELINI (1886-1976) è stato presbitero, scrittore e critico letterario. Rettore dell’Almo Collegio Borromeo di Pavia, i suoi studi hanno riguardato principalmente Manzoni, gli scrittori lombardi e la letteratura religiosa. Per Morcelliana ricordiamo: Con Renzo e con Lucia (e con gli altri). Saggi sul Manzoni, con la Prefazione di Maria Corti, 19872.

PAOLO DE BENEDETTI
(1927-2016), biblista e teologo, ha insegnato alla Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale e negli Istituti Superiori di Scienze religiose di Trento e Urbino. Le sue opere sono pubblicate dalla Morcelliana.



 Sommario

 Recensione su MOKED.IT (11/03/2020)

30 other products in the same category: