Giona e la giustizia e altri scritti giovanili

In Stock

10,00€

Scheda tecnica

autore Gershom Scholem
pagine 112
data pubblicazione 23/03/2016
editore EDITRICE MORCELLIANA SRL
curatore A cura di Irene Kajon
prezzo in euro 10
collana PELLICANO
EAN 9788837229306

Dettagli

Del libro profetico di Giona, contenuto nella Bib­bia ebraica e cristiana, fa eco la domanda che Dio rivolge al profeta: «non dovrei aver pietà di Ninive, quella grande città, nella quale sono più di centoventimila persone, che non sanno distin­guere fra la mano destra e la sinistra?». L’inca­pacità dei pagani di discernere fra bene e male rinvia al tema della giustizia, che sta alla base dell’ebraismo. Attraverso il commento a questo libro biblico, la riflessione sui concetti di giu­stizia e colpa, sulla dimensione messianica, sul tema della lamentazione, e l’esposizione delle “novantacinque tesi” su ebraismo e sionismo, i cinque testi (1917-1923) di Scholem qui raccolti fungono da guida per comprendere l’essenza del giudaismo. Pagine che fanno luce sulla prospet­tiva teologico-filosofica dell’autore, che conduce dall’analisi delle fonti e della storia ebraica allo studio della Qabbalà, la sua fondamentale tradi­zione mistica.


GERSHOM SCHOLEM (1897-1982), filosofo e storico ebreo nato in Germania, fu il primo professore di Mi­sticismo ebraico all’Università ebraica di Gerusalem­me. Tra le sue pubblicazioni: Le grandi correnti della mistica ebraica (Einaudi, 1993); La Kabbalah e il suo simbolismo (Einaudi, 2001); Sabbetay Sevi. Il messia mistico. 1626-1676 (Einaudi, 2001); Da Berlino a Ge­rusalemme. Ricordi giovanili (Einaudi, 2004); Tre di­scorsi sull’ebraismo (La Giuntina, 2005); Educazione e giudaismo. Un dialogo pedagogico (Morcelliana, 2007).

IRENE KAJON è docente ordinaria di Antropologia fi­losofica e Filosofia morale all’Università la Sapienza di Roma. Tra i suoi volumi: Il pensiero ebraico del Nove­cento (Donzelli, 2002); Ebraismo laico. La sua storia e il suo senso oggi (Cittadella, 2012).

30 other products in the same category: