Stazioni per una via di ritorno

10,00€

Scheda tecnica

autore Giuseppe Bellia
editore MORCELLIANA
pagine 80
prezzo in euro 10
data pubblicazione 2020
collana POESIE
EAN 9788837234164

Dettagli

Salire sui crinali paludati
dell’alta poesia?
Le parole del tempo che viene
avranno altra voce, suoni impensati
non il vetusto verseggiare del passato.
La lingua inerte, un raggio riavvia.
«È solo nella forma della trama,
– come ricorda nei quartetti il vate –
che le parole raggiungono la quiete»

Vi sono testi la cui valenza evocativa si unisce alla concretezza della vita vissuta intensamente, nel pieno coinvolgimento nella storia degli uomini. Così si caratterizza il poema di Giuseppe Bellia (1948-2020), Stazioni per una via di ritorno: la vicenda biografica del teologo, docente universitario e fine interprete della Scrittura biblica, è letta alla luce di una Parola che dona significato e forza alle parole umane che non sono indicative ma allusive, di tono oracolare, e indicano, come recita il titolo, la “via del ritorno”. Nell’esistenza che rischia la dispersione l’autore custodisce la stella polare del Verbo che non permette lo smarrimento pur nel tormento e nell’inquietudine. Il camminare irrequieto del poeta non approda al facile porto di una vita agiata, né si disgrega in scelte distruttive che potevano tentare in un’epoca buia del nostro Paese, ma diventa pellegrinaggio nel deserto verso la meta di un Amore vero, percepito non come conquista ma come Dono di grazia. Una Dimora è preparata da sempre per coloro che a quest’Amore corrispondono.
(Don Paolo Fichera)

 

Don Giuseppe Bellia (Camporotondo 1948 – Catania 2020) è stato presbitero della Chiesa di Catania, parroco nella chiesa di Santa Maria della Mercede, docente di Teologia biblica e Archeologia biblica presso la facoltà teologica di Sicilia a Palermo. È stato direttore del Centro biblico Diocesano Verbum Domini, direttore della Rivista «il Diaconato in Italia» e Animatore Spirituale di Terra Santa. Dal 2007 ha coordinato il Comitato promotore di Studi Neotestamentari e Anticocristiani dell’ABI. Ha guidato dal 1996, per la Facoltà Teologica di Sicilia, la collana “Studi” dell’editore Sciascia e per Città Nuova “Studia biblica”. Tra i suoi scritti si annoverano saggi e volumi sul pentateuco sapienziale, sulla storiografia protocristiana oltre a pubblicazioni di carattere specialistico e pastorale sui ministeri e la vita spirituale.



 Sommario

6 other products in the same category: