Nostra Signora del limite

25,00€

Scheda tecnica

sottotitolo L’efficacia interreligiosa della Madonna di Trapani in Tunisia
autore Carmelo Russo
editore MORCELLIANA
pagine 256
prezzo in euro 25
data pubblicazione 2020
collana QUADERNI DI SMSR
EAN 9788837233853

Dettagli

Questo libro è incentrato sul culto della Madonna di Trapani in Tunisia, radicatosi soprattutto a La Goulette, piccolo centro costiero situato a circa dodici chilometri da Tunisi. Si propone di affrontare la varietà delle sue declinazioni semantiche e le sue molteplici implicazioni dagli albori dell’approdo tunisino, databile attorno al 1880, alla contemporaneità più stringente: è del marzo 2017 un murale che ne attualizza le rappresentazioni, segnando una discontinuità netta con l’iconografia “classica”, mentre il 15 agosto dello stesso anno si è tenuta una processione simbolica – peraltro replicata nel 2018 e nel 2019 – cinquantacinque anni dopo quella del 1962, l’ultima prima dell’interdizione sancita dalle autorità tunisine.
L’approdo mariano si è intrecciato a una migrazione poco nota, destabilizzante per le potenti narrazioni politico-mediatiche degli ultimi decenni: quella dei siciliani che tra i secoli XIX e XX lasciarono l’Isola per la Tunisia. Nel paese nordafricano i siciliani e la Madonna incontrarono un contesto plurale e ambiguo, liminare e fecondo, in cui coesistevano mescolamenti tra diversi gruppi sociali e nazionali, separazioni dovute all’irrigidimento dei loro confini, asimmetrie di potere determinate dal protettorato francese.
Attraversando i decenni, mutando alcuni caratteri, la Madonna trapanese-golettina conserva ancora oggi lo statuto di baluardo politico a sostegno dei marginali, degli ultimi, della subalternità.


Carmelo Russo è Dottore di Ricerca in Storia, Antropologia, Religioni, curriculum Antropologia (Sapienza Università di Roma, 2018). Ha pubblicato numerosi saggi e articoli scientifici su riviste e volumi collettanei, partecipato a convegni e attività didattiche nei corsi di Antropologia Culturale e Storia delle Religioni. È vincitore di una borsa Marie Curie Global (2020) e collabora con la cattedra King Hamad per il Dialogo interreligioso e la pacifica convivenza (Sapienza Università di Roma). Tra i suoi interessi di ricerca: migrazioni, religioni, minoranze e spazio pubblico, dinamiche politico-religiose nei contesti plurali.



 Sommario

9 other products in the same category: