Ascoltare l'educazione

20,00€

Scheda tecnica

autore Claudia Spina
editore SCHOLE'
pagine 192
prezzo in euro 20
anno pubblicazione ristampa Scholé 2019
data pubblicazione 2018
collana QUADERNI PER L'UNIVERSITA'
EAN 9788828401384

Dettagli

Senza ascoltarsi, ascoltare, essere ascoltati sarebbe possibile per l’uomo crescere e perfezionarsi? Con il muovere da tale interrogativo, in questo volume l’Autrice segnala l’urgenza di una riscoperta pedagogica della parola ascoltante, spesso sottostimata nel suo essere elemento primario del processo comunicativo. Oggi­giorno occorre promuovere e coltivare la disponibilità all’ascolto, incentivando un agire paideutico competente e qualificato. L’educazione all’ascolto della parola e delle emozioni è un iter formativo fecondo, da concretare nei vari contesti educativi, per favorire una salda identità comunicativo-relazionale. Nell’incontro intersoggettivo autentico il logos ascoltante si fa corpo vivente, suono e voce e la persona consegue la capacità di costruire e svelare mondi, situandosi al centro dell’esperienza comunicativa. Non va sottostimata allora la grammatica dell’incontro, che vibra nell’ascolto ermeneutico ed empatico da rivolgere a sé e all’altro da sé, quale prezioso dono oblativo.



Claudia Spina è assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale (Dipartimento di Scienze Umane, Sociali e della Salute), dove collabora con le cattedre di Pedagogia generale-Filosofia dell’educazione ed Epistemologia pedagogica. Ha pubblicato vari saggi su riviste nazionali e interna­zionali, e i volumi La famiglia luogo di costruzione identitaria. Orientamenti pe­dagogici per educatori (Anicia, 2012); Educarsi al meglio di sé. La Pedagogia di Raffaele Resta (Vita e Pensiero, 2013).


 Sommario

7 other products in the same category: