Modernità educatrice

In Stock

22,50€

Scheda tecnica

sottotitolo "Cattolici tra fascismo e democrazia"
autore Luciano Caimi
pagine 288
data pubblicazione 30/03/2017
editore ELS LA SCUOLA
prezzo in euro 22,50
collana SAGGI
EAN 9788837231095

Dettagli

Gesualdo Nosengo (1906-1968), Vittorino Chizzolini (1907-1984), Giuseppe Lazzati (1909-1986), Carlo Carretto (1910-1988): quattro protagonisti del mondo cattolico che hanno lasciato tracce feconde nella Chiesa e nella società italiane del Novecento. Superate le durissime prove della guerra, si sono ritrovati in prima linea nella ricostruzione del Paese, contribuendo allo sviluppo democratico e alla modernizzazione dell’educazione e della scuola attraverso la loro opera nei rispettivi ambiti: l’Unione Cattolica degli Insegnanti Medi per Nosengo, l’Editrice La Scuola per Chizzolini, l’Università Cattolica del Sacro Cuore per Lazzati, la Comunità dei Piccoli fratelli di Gesù e del Vangelo per Carretto. Quattro storie di apostoli-educatori, considerate nella loro evoluzione e nel loro intersecarsi.

 

Luciano Caimi, professore ordinario di Storia della pedagogia e dell’educazione nell’Università Cattolica (sede di Brescia), è membro del Comitato di direzione degli «Annali di storia dell’educazione e delle istituzioni scolastiche». Tra le sue ultime pubblicazioni ha curato La religione istruita. Nella scuola e nella cultura dell’Italia contemporanea (con G. Vian, Morcelliana, 2013) e i volumi di G. Lazzati, Per l’educazione cristiana (La Scuola, 2009) e C. Carretto, Credere, sperare, amare. Motivi pedagogici e spirituali (La Scuola, 2012).

30 other products in the same category: