Storia del Granducato di Toscana

In Stock

35,00€

Scheda tecnica

autore Gaetano Greco
editore EDITRICE MORCELLIANA
pagine 544
prezzo in euro 35
data pubblicazione 2020
collana STORIA
EAN 9788837233396

Dettagli

Dalle lontane origini, nella prima decade del 1400, fino agli albori dell’Unità italiana il volume ricostruisce per la prima volta in modo organico la storia plurisecolare di quello che fu il Granducato di Toscana, considerandolo modello storiografico per la comprensione della costruzione di uno Stato moderno e della storia di una nazione che nacque dall’unione di più identità separate. Un percorso che si snoda attraverso il passaggio dalla longeva dinastia dei Medici, dalla quale dipese la metamorfosi da repubblica a principato, fino a quella straniera degli Asburgo Lorena: un esperimento di riformismo illuminato, che condusse il granducato – con la parentesi della bufera della Rivoluzione francese e del dominio napoleonico – fino alla Restaurazione, all’annessione al Regno di Sardegna e all’unificazione nazionale grazie alla «gloriosa rivoluzione» dei suoi ceti di governo. L’autore dedica inoltre particolare attenzione alla formazione di una “Chiesa nazionale”, nata già in epoca medicea e controllata e garantita dal governo politico.


GAETANO GRECO, già professore ordinario di Storia moderna all’Università di Siena, ha pubblicato: La Chiesa in Italia nell’età moderna (Laterza, 1999); La Chiesa in Occidente. Istruzioni e uomini dal Medioevo all’età moderna (Carocci, 2006); Benedetto XIV (Salerno Editrice, 2011).



 Sommario


30 other products in the same category: