• Nuovo
La natura e l’umano. Quale rapporto?

La natura e l’umano. Quale rapporto?

9788837235741
In Stock
40,00 €
Nessuna tassa

facebook twitter whatsapp flickr flickr
 

La natura e l’umano. Quale rapporto?
a cura di Ennio De Bellis

Parte prima

  • Carlo Cirotto, L’editing genetico e l’idea di natura umana in biologia
  • Adriano Fabris, L’orizzonte umano nell’epoca della rivoluzione digitale
  • Paolo Gamberini, Natura oltre l’antropocentrismo
  • Barbara Henry, Postumanesimo, transumanesimo, umanesimo digitale. Le ragioni di una necessaria chiarificazione concettuale
  • Mario Micheletti, Natura e naturalismo nella visione dell’umano: un approccio critico . Il “ritorno del soggetto”

Parte seconda

Sezione A Natura, cultura, persona umana, norma, ecologia integrale, teologia

  • Giovanni Bombelli, Natura e persona. Decentramento antropologico tra istanze “neoumaniste” e proiezioni etico-politico-normative
  • Ennio De Bellis, L’idea di natura per l’uomo. Causalità e ontologia nella riflessione fra XV e XVI secolo
  • Giovanni Salmeri, La teologia ha bisogno di un’idea di natura?
  • Leopoldo Sandonà, Ecologia umana e integrale. Possibili intrecci con alcune figure della contemporaneità filosofica
  • Marcella Serafini, L’umano come natura e trascendenza. Il rapporto uomo-natura alla luce di una ecologia integrale in prospettiva francescana
  • Stefania Zanardi, Natura e uomo nella riflessione di Ralph Waldo Emerson

Sezione B Umano, neuroscienze, intelligenza artificiale, filosofia della vita, critica del riduzionismo

  • Michele Indellicato, Ripensare l’umano e le neuroscienze. Linee di una prospettiva olistica
  • Markus Krienke, Individuum est ineffabile. Perché la “singolarità” resterà un’utopia
  • Andrea Lavazza, Le neuroscienze e la “vera” natura dell’umano
  • Flavia Silli, L’attualità dell’anti-riduzionismo bergsoniano nella tematizzazione del rapporto uomo-natura
  • Daniela Verducci, La natura umana nella fenomenologia della vita di A.-T. Tymieniecka. Oltre la filosofia dell’essere

Sezione C Tecnica, agire umano, polisemia e dinamismo della natura, etica

  • Francesco Botturi, Tecnica, natura e desiderio
  • Calogero Caltagirone, L’azione come “tra-termine” della relazione natura e persona
  • Angelo Marchesi, L’umano di fronte alla “natura”
  • Donatella Pagliacci, L’essere naturalmente artificiale. Il contributo dell’antropologia filosofica
  • Mario Pangallo, La natura dell’uomo tra permanenza ontologica e contingenza storico-esistenziale



Sezione D Relazione, intenzionalità metafisica, umanesimo del limite, paideia

  • Giuseppe Bonvegna, La natura umana nell’era della seconda globalizzazione. L’autobiografia di Robert Spaemann
  • Giuseppe Goisis, Padroni e possessori della natura?
  • Mino Ianne, “Calcolare” e “ricercare”. Nuances multifocali della personalità umana in Archita da Taranto
  • Umberto Regina, Per un umanesimo esistenziale. Leopardi
  • Damiano Simoncelli, Natura è relazione. Sul concetto di natura umana in Tommaso d’Aquino

Sezione E Politica, eguaglianza, autonomia, critica del dominio

  • Matteo Negro, Natura, eguaglianza e diseguaglianze
  • Silvia Pierosara, L’idea di natura umana attraverso la lente dell’autonomia
  • Cristina Rossitto, Il carattere dinamico della natura umana nella Politica di Aristotele
  • Giovanni Turco, Prassi, natura e società. L’impostazione di Richard Rorty
  • Simona Langella, Fra parate e colpi di fuetto. Vitoria e la teoria aristotelica della schiavità naturale

Collaboratori




 Sommario

sottotitolo
n. 1-2/2021
editore
MORCELLIANA
pagine
416
curatore
a cura di Ennio De Bellis
prezzo in euro
40
data pubblicazione
2021
collana
ANNALI DEL CENTRO STUDI FILOSOFICI DI GALLARATE
EAN
9788837235741
No reviews
Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto al confronto

Proseguendo nella navigazione su questo sito Web, l’utente acconsente all’uso dei cookie .

I cookie vengono utilizzati per offrire all'utente contenuti in linea con i suoi interessi e per consentire transazioni sicure.

Fare clic qui  per ricevere ulteriori informazioni.