Protagora

Protagora

9788835033806
Non disponibile
14,90 €
Nessuna tassa


facebook twitter whatsapp flickr flickr
 

PRESENTAZIONE
Perfetto da un punto di vista stilistico, il Protagora è stato definito come il dialogo delle contraddizioni, per la presenza di affermazioni paradossali e apparenti aporie, che ne costituiscono la magistrale struttura portante. Il giovane Ippocrate vuole affidarsi al celebre sofista Protagora, sedicente maestro di virtù politica: ma è insegnabile la virtù? Socrate lo nega, anche per mettere alla prova Protagora, che in un lungo e appassionato discorso sostiene, al contrario, che qualcuno, più eccellente degli altri nell'educare alla virtù, sia in grado di rendere migliori i giovani e possa, per questo pretendere un compenso. Ma non affronta il nodo fondamentale: che cos'è la virtù? Qual è la sua essenza? Utilizzando in modo sapiente e implacabile dialettica e ironia, Socrate costringerà l'interlocutore a un confronto serrato, nel quale emergerà che la virtù è scienza e conoscenza del bene e del male e che il vizio è ignoranza.


SOMMARIO
Introduzione Struttura e significato del Protagora

autore
Platone
pagine
288
curatore
a cura di Giovanni Reale
prezzo in euro
14.9
data pubblicazione
01/01/2000
collana
CLASSICI DEL PENSIERO
EAN
9788835033806
No reviews

16 altri prodotti nella stessa categoria:

Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto al confronto

Proseguendo nella navigazione su questo sito Web, l’utente acconsente all’uso dei cookie .

I cookie vengono utilizzati per offrire all'utente contenuti in linea con i suoi interessi e per consentire transazioni sicure.

Fare clic qui  per ricevere ulteriori informazioni.