Crimine e costume nella società selvaggia

Crimine e costume nella società selvaggia

9788828402114
Disponibile
15,00 €
Nessuna tassa

facebook twitter whatsapp flickr flickr
 

Il libro, qui in traduzione integrale, è uno dei principali lavori della tradizione antropologica. Basato sulle ricerche etnografiche di Malinowski nelle isole Trobriand (Papua Nuova Guinea), costituisce un testo fondativo dell’antropologia giuridica e uno strumento indispensabile per comprendere la complessa relazione fra legge e società. In termini pionieristici analizza la pluralità delle forme del diritto sia in chiave comparativa, sia all’interno di una medesima società. Un classico del pensiero novecentesco ed un esempio di raffinata scrittura etnografica.



Bronislaw Kasper Malinowski (Cracovia 1884 - New Haven, Connecticut, 1942) è stato uno dei fondatori dell’antropologia culturale e sociale. Il suo contributo teorico e metodologico, a partire dalla celebre monografia Gli Argonauti del Pacifico Occidentale del 1922, rivoluzionò la ricerca etnografica ed esercitò un’influenza duratura sugli sviluppi disciplinari



 Sommario



autore
Bronislaw Malinowski
editore
SCHOLE'
pagine
160
curatore
a cura di Roberto Malighetti
prezzo in euro
15
data pubblicazione
2020
collana
DIRITTO E SCIENZE SOCIALI
EAN
9788828402114
No reviews
Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto al confronto

Proseguendo nella navigazione su questo sito Web, l’utente acconsente all’uso dei cookie .

I cookie vengono utilizzati per offrire all'utente contenuti in linea con i suoi interessi e per consentire transazioni sicure.

Fare clic qui  per ricevere ulteriori informazioni.