Fenomenologia della religione

Fenomenologia della religione

9788837234010
Disponibile
18,00 €
Nessuna tassa

facebook twitter whatsapp flickr flickr
 

La prima opera di Richard Schaeffler tradotta in italiano è dedicata alla fenomenologia della religione. Una disciplina il cui scopo è, per l’autore, mostrare la forma essenziale dell’esperienza religiosa a partire dalle sue due dimensioni fondamentali: il linguaggio e il culto. Ciò permette di distinguerla in modo appropriato da altre forme di esperienza, come quella etica, e di discernere la sua stessa validità. Questioni di indubbio interesse tanto per i filosofi della religione, quanto per i teologi fondamentali, e in genere per tutti quelli che riflettono sul rapporto tra filosofia e teologia.


RICHARD SCHAEFFLER (1926-2019), filosofo tedesco, ultimo esponente di rilievo della Teologia trascendentale, ha insegnato Questioni di confine tra filosofia e teologia all’Università di Bochum. Ha pubblicato numerose opere, tutte dedicate all’oggetto del suo insegnamento, tra cui ci limitiamo a ricordare Erfahrung als Dialog mit der Wirklichkeit (Alber, 1995) e Philosophische Einübung in die Theologie, in tre volumi (Alber, 2004).




 Sommario



autore
Richard Schaeffler
editore
MORCELLIANA
pagine
224
curatore
Presentazione di Andrea Aguti
prezzo in euro
18
data pubblicazione
2020
collana
FILOSOFIA DELLA RELIGIONE
EAN
9788837234010
No reviews
Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto al confronto

Proseguendo nella navigazione su questo sito Web, l’utente acconsente all’uso dei cookie .

I cookie vengono utilizzati per offrire all'utente contenuti in linea con i suoi interessi e per consentire transazioni sicure.

Fare clic qui  per ricevere ulteriori informazioni.