Il razionalismo di Descartes

Il razionalismo di Descartes

9788837237172
Ultimi articoli in magazzino
43,00 €
Nessuna tassa Consegnato in circa 8-10 giorni lavorativi

facebook twitter whatsapp flickr flickr
 

«Descartes, prescrivendoci di pensare in modo chiaro, ci raccomanda proprio di non parlare a vuoto. La raccomandazione non era superflua ai suoi tempi. Essa non conviene meno nella nostra epoca. Infatti, ai nostri tempi imperversa più che mai il verbalismo. La Scolastica ha mai conosciuto peggiore logomachia di quella di cui sono colme tante dissertazioni contemporanee sull’Essere e la Relazione, l’Atto e l’Azione, l’Essenza e l’Esistenza, il Divenire e il Tempo? I nostri metafisici sono in ciò, come lo sono sempre stati, vittime della vertigine dialettica. Ma anche in materia di fisica, e soprattutto di microfisica, quanti scienziati che si piccano di filosofia o quanti filosofi con un’infarinatura di scienza si compiacciono di giocare con dei concetti sbalorditivi!». Con rigore storico, senso critico e fedeltà assoluta all’opera cartesiana, Jean Laporte segue in questo libro un metodo che gli permette di cogliere pienamente l’élan d’esprit da cui nasce la riflessione di Descartes e, per conseguenza, di presentarci un cartesianesimo originale e molto più ricco e complesso di quello canonizzato da molte interpretazioni classiche. D’altronde, non è stato lo stesso Descartes a esortarci a mettere in discussione anche le più salde e radicate tradizioni? Laporte, forte dell’insegnamento cartesiano, affronta il mare magnum delle interpretazioni che, dal secolo XVII in poi, ci hanno a volte presentato un Descartes se non falso, quanto meno «falsato», dalle «scelte» di esegeti e storici.



JEAN LAPORTE (1886-1948) è stato professore alle Università di Caen, di Nancy e alla Sorbona. Filosofo e storico della filosofia, si interessò in modo particolare del pensiero francese del sec. XVII, pubblicando importanti studi sul giansenismo. Per Morcelliana ricordiamo, a cura di R. Caldarone, Il cuore e la ragione secondo Pascal (2018).).

MARIA VITA ROMEO insegna Etica moderna, Filosofia morale e Bioetica all’Università degli Studi di Catania, dove dirige il Centro Interdipartimentale di Studi su Pascal e il Seicento. Per Morcelliana ha tradotto e curato: Ph. Sellier, Pascal e Port-Royal (2013); J. Mesnard, Sui “Pensieri” di Pascal (2022 2ed.).

 Sommario

autore
Jean Laporte
editore
EDITRICE MORCELLIANA
pagine
592
curatore
Introduzione, traduzione e note di Maria Vita Romeo
prezzo in euro
43
anno pubblicazione
II edizione 2022
data pubblicazione
I edizione 2016
collana
FILOSOFIA
EAN
9788837237172
CategoriaEditore
V
CodiceStatoDisp
P
No reviews
Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto al confronto

Proseguendo nella navigazione su questo sito Web, l’utente acconsente all’uso dei cookie .

I cookie vengono utilizzati per offrire all'utente contenuti in linea con i suoi interessi e per consentire transazioni sicure.

Fare clic qui  per ricevere ulteriori informazioni.