I fondamenti dell'etica e la religione

I fondamenti dell'etica e la religione

9788837232498
In Stock
30,00 €
Nessuna tassa

facebook twitter whatsapp flickr flickr
 

L’analisi del rapporto tra i fondamenti dell’etica e la religione – oggetto del 62° Convegno di Ricerca Filosofica promosso dal Centro Studi Filosofici di Gallarate, di cui questo volume costituisce gli Atti – implica chiedersi se l’esperienza morale sia in grado di dare autonomamente ragione di sé o se invece, proprio a partire dalle sue dinamiche interne o in tensione con loro, essa dischiuda una relazione essenziale con quell’Altro che nell’esperienza religiosa si fa presente nella sua inafferrabile distanza. Il nesso tra etica e religione – che, sulla scia in particolare del cristianesimo, si configura alla luce della differenza e della relazione e in riferimento a un approccio problematico secondo cui l’etica senza la religione è impotente e la religione senza l’etica è astratta – viene indagato nei contributi principali del presente volume in relazione alla ricostruzione storico-teorica della imprescindibile posizione kantiana e, più in generale, in base alle dimensioni filosofica e teologica orientate secondo una prospettiva fenomenologico-ermeneutica. Seguono poi interventi di giovani ricercatori dedicati ad approcci tematici più specifici e all’analisi delle posizioni di numerosi autori della storia del pensiero antico, medievale, moderno e contemporaneo, all’interno di un quadro che consente di offrire utili strumenti per la comprensione di importanti aspetti del dibattito etico-religioso attuale e delle sfide a esso sottese.

Contributi di: Claudia Elisa Annovazzi, Tommaso Baggio, Matteo Bergamaschi, Damiano Bondi, Marcello Concialdi, Gerardo Cunico, Marco Damonte, Cecilia Maria Di Bona, Antonella Fani, Ezio Gamba, Luca Ghisleri, Silvia Gullino, Nicolò Lorenzetto, Fabrizio Luciano, Giulia Maniezzi, Stefano Marchionni, Stefano Mecci, Angela Michelis, Stefania Miscioscia, Martina Nicolai, Davide Penna, Ugo Perone, Martina Petrini, Giannino Piana, Emanuele Pili, Francesco Spina, Angelo Tumminelli, Matteo Valdarchi, Giovanna Varani, Lorenzo Vitale, Stefania Zanardi.


Luca Ghisleri è professore associato di Filosofia Teoretica nell’Università del Piemonte Orientale (Vercelli), dove insegna anche Filosofia delle Religioni. Tra le sue pubblicazioni: Inizio e scelta. Il problema della libertà nel pensiero di Luigi Pareyson (2003); L’unità nella dualità. L’ontologia della rivelazione di K.W. F. Solger (2008). Inoltre ha curato il volume Pensare l’Assoluto. Analogia, simbolo e paradosso tra metafisica ed ermeneutica (2014).


autore
Luca Ghisleri (ed.)
editore
EDITRICE MORCELLIANA SRL
pagine
352
prezzo in euro
30
data pubblicazione
2018
collana
FONDAZIONE CENTRO STUDI FILOSOFICI DI GALLARATE
EAN
9788837232498
No reviews
Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto al confronto

Proseguendo nella navigazione su questo sito Web, l’utente acconsente all’uso dei cookie .

I cookie vengono utilizzati per offrire all'utente contenuti in linea con i suoi interessi e per consentire transazioni sicure.

Fare clic qui  per ricevere ulteriori informazioni.