La condizione postmediale

La condizione postmediale

9788835036210
In Stock
8,50 €
Nessuna tassa

facebook twitter whatsapp flickr flickr
 

Dopo l'età postmoderna siamo entrati nell'età postmediale? La domanda presuppone che i media siano morti: ed è esattamente ciò che questo saggio sostiene. I dispositivi otto e novecenteschi che siamo ancora soliti chiamare media si sono in realtà dissolti negli apparati di commercio, controllo, combattimento, gioco, viaggio e relazione propri della società contemporanea. La vita nella condizione postmediale implica una paziente ricostruzione del senso delle nostre pratiche quotidiane, attraverso tre grandi narrazioni epiche: la naturalizzazione della tecnologia, la soggettivazione dell'esperienza e la socializzazione del legame relazionale. Seguirne le tracce consente all'autore di tracciare un quadro problematico e articolato, in cui ritorna la domanda: quali spazi restano (o si aprono) per una progettazione dell'umano?

Ruggero Eugeni, è professore ordinario di Semiotica dei media presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore, dove dirige l'Alta Scuola in Media, Comunicazione e Spettacolo. Tra i suoi lavori più recenti Invito al cinema di Stanley Kubrick (Mursia, 2014); Semiotica dei media. Le forme dell'esperienza (Carocci, 2010).

 Sommario

sottotitolo
Media, linguaggi e narrazioni
autore
Eugeni Ruggero
pagine
96
prezzo in euro
8.5
data pubblicazione
21/09/2015
collana
ORSO BLU
EAN
9788835036210
CategoriaEditore
V
CodiceStatoDisp
D
No reviews
Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto al confronto

Proseguendo nella navigazione su questo sito Web, l’utente acconsente all’uso dei cookie .

I cookie vengono utilizzati per offrire all'utente contenuti in linea con i suoi interessi e per consentire transazioni sicure.

Fare clic qui  per ricevere ulteriori informazioni.