Nonostante tutto

Nonostante tutto

9788828400417
Non disponibile
10,00 €
Nessuna tassa
 

In questa autobiografia – scritta nel 1993, quando sciolse la DC e fondò il nuovo Partito Popolare – Mino Martinazzoli, uno dei protagonisti della storia italiana degli ultimi decenni, si racconta con la sobrietà che ne ha sempre caratterizzato lo stile. Il romanzo di formazione, intimo e non svelato, si intreccia con la riflessione “inattuale” sulle ragioni possibili della politica, che «se vuol pretendere di governare con giustizia, equilibrio ed efficienza, deve fare i conti con i propri limiti, con la propria modestia: deve evitare il troppo di politica».


Mino Martinazzoli (1931-2011) è stato parlamentare, ministro della Repubblica e sindaco di Brescia tra il 1994 e il 1998. Come segretario della Democrazia Cristiana, nel 1993 ne decise lo scioglimento per avviare la breve esperienza del Partito Popolare. Tra le sue pubblicazioni: Uno strano democristiano (con A. Valle, Rizzoli, 2009); La legge e la coscienza. Mosè, Nicodemo e la colonna infame (La Scuola, 2015).


Presentazione Martinazzoli.png Presentazione a Brescia (4/9/2018)

sottotitolo
Autobiografia
autore
Mino Martinazzoli
editore
SCHOLÉ
pagine
96
curatore
a cura di Tino Bino
prezzo in euro
10
data pubblicazione
2018
collana
ORSO BLU
EAN
9788828400417
No reviews

16 altri prodotti nella stessa categoria:

Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto al confronto

Proseguendo nella navigazione su questo sito Web, l’utente acconsente all’uso dei cookie .

I cookie vengono utilizzati per offrire all'utente contenuti in linea con i suoi interessi e per consentire transazioni sicure.

Fare clic qui  per ricevere ulteriori informazioni.