Le prove dell'esistenza di Dio nella...

Le prove dell'esistenza di Dio nella filosofia

9788828403906
Disponibile
16,00 €
Nessuna tassa

facebook twitter whatsapp flickr flickr
 

«L’argomentazione di cui le prove dell’esistenza di Dio sono formulazioni imperfette è quella che riconosce la totale problematicità del mondo dell’esperienza, cioè la sua insufficienza a spiegarsi interamente da sé […]. Chi è affetto da questo tarlo, o da questa malattia, che è la filosofia, non può fare a meno di problematizzare, cioè di domandare, e se domanda veramente, sinceramente, non per posa o per esibizionismo, non per il gusto di far vedere che è scettico o critico, ma perché desidera veramente una risposta, non può non porsi in qualche rapporto anche con le presunte prove dell’esistenza di Dio».
Prove la cui storia – che coinvolge Aristotele, Anselmo d’Aosta, Tommaso d’Aquino, Cartesio, Leibniz, Hume, Kant, Hegel e altri pensatori contemporanei – è come il cuore stesso della filosofia.

Enrico Berti (1935-2022), Accademico dei Lincei, ha insegnato per molti anni Storia della filosofia antica all’Università di Padova ed è stato uno dei maggiori pensatori italiani. Tra le sue pubblicazioni, nei cataloghi Morcelliana e Scholé: Studi aristotelici (2012); Contraddizione e dialettica negli antichi e nei moderni (2015); Tradurre la Metafisica di Aristotele (2017); Nuovi studi aristotelici (2004-2020, 5 voll.); Aristotele (2022 2ed.); Invito alla filosofia (2022 2ed.).


 Sommario


autore
Enrico Berti
editore
SCHOLE'
pagine
192
curatore
Note di Luca Grecchi
prezzo in euro
16
data pubblicazione
2022
collana
ORSO BLU
EAN
9788828403906
CategoriaEditore
V
CodiceStatoDisp
D
No reviews
Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto al confronto

Proseguendo nella navigazione su questo sito Web, l’utente acconsente all’uso dei cookie .

I cookie vengono utilizzati per offrire all'utente contenuti in linea con i suoi interessi e per consentire transazioni sicure.

Fare clic qui  per ricevere ulteriori informazioni.