La sete generativa

La sete generativa

9788828400677
Disponibile
20,00 €
Nessuna tassa

facebook twitter whatsapp flickr flickr
 

La sete generativa – il bisogno dell’altro, il desiderio di comunicare – come categoria chiave dell’educazione nell’età postmoderna è una esperienza fondativa che sfida ogni persona a guardarsi dentro, a diventare consapevole dei bisogni, dei desideri, delle fragilità personali.
La sete conduce lungo un percorso che all’inizio è deserto, che spoglia di ogni certezza e immette in una povertà radicale che obbliga a tornare all’essenziale.
Solo quando la sete diventa generativa inizia un vero percorso di crescita, un cammino dal deserto all’acqua, dalla solitudine alla relazione, dal limite alla libertà.
La sete è, insieme, una esperienza formativa e un esercizio ermeneutico: interpretare sé, per vivere con gli altri, comprendendo il mondo.


Rosa Grazia Romano è docente di Pedagogia delle relazioni educative e di Pedagogia dei processi comunicativi e dei linguaggi presso l’Università di Messina. Tra le sue pubblicazioni: Ciclo di vita e dinamiche educative nella società postmoderna (a cura di) (FrancoAngeli 2005) e Virtualità e relazionalità nella cybercultura (Pensa Multimedia 2012).



 Sommario

sottotitolo
Ermeneutiche pedagogiche e percorsi formativi
autore
Rosa Grazia Romano
editore
SCHOLE'
pagine
240
prezzo in euro
20
anno pubblicazione
2018
collana
PEDAGOGIA
EAN
9788828400677
No reviews

16 altri prodotti nella stessa categoria:

Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto al confronto

Proseguendo nella navigazione su questo sito Web, l’utente acconsente all’uso dei cookie .

I cookie vengono utilizzati per offrire all'utente contenuti in linea con i suoi interessi e per consentire transazioni sicure.

Fare clic qui  per ricevere ulteriori informazioni.