Michel de Certeau

Michel de Certeau

9788837229894
In Stock
16,50 €
Nessuna tassa

facebook twitter whatsapp flickr flickr
 

Dalla mistica alla storia, sempre alla ricerca di lasciarsi trasformare dall’A/altro. Questo è l’itinerario intellettuale, necessariamente incompiuto (pervasiva è la figura del viandante), del gesuita rancese Michel de Certeau. L’esperienza dell’estraneità, vissuta sulla propria pelle e dell’essere “alterati”, cambiati in profondità dall’incontro con l’A/altro permette al mistico come allo storico di prendere la parola e narrare. Lasciare spazio all’A/altro provoca una rottura: fa passare da un atteggiamento che tende a ricondurre tutto a sé e al proprio ordine, al modo di Robinson Crusoe ‒ il personaggio del romanzo di Daniel Defoe che riesce a ridurre in schiavitù Venerdì, quindi a sottometterlo alla propria logica ‒, all’accoglienza di uno squarcio che infrange la coerenza e l’omogeneità dell’identico e del discordo che tutto uniforma e razionalizza. Problematizzando la modernità, de Certeau è attuale n ogni ambito del pensiero.

Giacomo Canobbio



GIUSEPPE RIGGIO, gesuita, è laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Messina. Dopo gli studi di Teologia al Centre Sèvres di Parigi, ha conseguito la licenza in Teologia fondamentale alla Facoltà teologia dell’Italia settentrionale ‒ Milano. Dal 2015 è caporedattore della rivista «Aggiornamenti Sociali». pubblicata a Milano dalla Fondazione Culturale San Fedele.

autore
Giuseppe Riggio
editore
EDITRICE MORCELLIANA SRL
pagine
224
prezzo in euro
16,5
data pubblicazione
16/11/2016
collana
PENSIERO TEOLOGICO
EAN
9788837229894
CategoriaEditore
V
CodiceStatoDisp
D
No reviews
Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto al confronto

Proseguendo nella navigazione su questo sito Web, l’utente acconsente all’uso dei cookie .

I cookie vengono utilizzati per offrire all'utente contenuti in linea con i suoi interessi e per consentire transazioni sicure.

Fare clic qui  per ricevere ulteriori informazioni.