Scene della verità

Scene della verità

Disponibile
7,00 €
Nessuna tassa

 

Che cos’è verità? Come il linguaggio ne può parlare? Ciò che definiamo “verità” corrisponde a come stanno realmente le cose? O, piuttosto, indica l’impossibilità di ridurre lo scarto che sussiste fra le cose e la rappresentazione che ne abbiamo, e quello fra la rappresentazione che ne ha un individuo rispetto a un altro? Come ci insegnano la filosofia e la scienza contemporanea, ogni percezione del mondo è anche una sua diversa interpretazione. Così Natoli conduce a sondare le “scene della verità”: punti di vista dai quali la si può osservare. Verità come disvelamento, corrispondenza, interpretazione, esperienza e dimostrazione, pragmatica dello stare al mondo, etica della sincerità opposta alla menzogna. Ermeneutiche della verità come pratiche di vita, che orientano nella complessità del mondo.


SALVATORE NATOLI, già ordinario di Filosofia teoretica all’Università di Milano Bicocca, è uno dei maggiori filosofi italiani contemporanei, autore di volumi di successo editi da Feltrinelli, Laterza, Mondadori, il Mulino. Per Morcelliana ha pubblicato: Libertà e destino nella tragedia greca (2002); Guida alla formazione del carattere (2006); Sul male assoluto (2006); Edipo e Giobbe (2008); Il crollo del mondo (2009); Il linguaggio della verità (2014).

autore
Salvatore Natoli
editore
MORCELLIANA
pagine
64
prezzo in euro
7
data pubblicazione
31/01/2018
collana
PICCOLI FUOCHI
EAN
9788837231606
No reviews

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

16 altri prodotti nella stessa categoria:

Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto al confronto

Proseguendo nella navigazione su questo sito Web, l’utente acconsente all’uso dei cookie .

I cookie vengono utilizzati per offrire all'utente contenuti in linea con i suoi interessi e per consentire transazioni sicure.

Fare clic qui  per ricevere ulteriori informazioni.