• Nuovo
Un incontro con Proust

Un incontro con Proust

9788837235253
In Stock
12,00 €
Nessuna tassa

facebook twitter whatsapp flickr flickr
 

È l’estate del 1922 quando un giovane artista – destinato a diventare un famoso storico – si trova di fronte a uno dei più grandi scrittori della letteratura francese, ricevuto all’Hôtel Ritz di Parigi. Si tratta di Jacques Benoist-Méchin e Marcel Proust: dopo un breve scambio epistolare, i due si confrontano sulla musica, sulla reincarnazione delle anime, sulla contemplazione del mondo, che Proust, pochi mesi prima della morte, descrive con parole da mistico come una sua grande aspirazione. Queste pagine, che raccolgono le lettere precedenti e successive all’incontro, sono una testimonianza dei segreti dell’opera di Proust e della sua vita interiore: i progetti sul destino della memoria dell’umanità e sulla “comunione universale degli spiriti”, ma anche sull’inevitabile fallimento della letteratura e l’adorazione perpetua della vita.

JACQUES BENOIST-MÉCHIN (1901-1983) è stato uno storico, giornalista e intellettuale francese, ricordato per la sua Histoire de l’armée allemande (1936-1939), in sei volumi, e per la serie di biografie di alcuni grandi personaggi storici intitolata Le rêve le plus long de l’histoire (1961-1980).


autore
Jacques Benoist- Méchin
editore
MORCELLIANA
pagine
80
curatore
A cura di Gianni Garrera e Giuseppe Garrera
prezzo in euro
10
data pubblicazione
2021
collana
PICCOLI FUOCHI
EAN
9788837235253
No reviews

16 altri prodotti nella stessa categoria:

Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto al confronto

Proseguendo nella navigazione su questo sito Web, l’utente acconsente all’uso dei cookie .

I cookie vengono utilizzati per offrire all'utente contenuti in linea con i suoi interessi e per consentire transazioni sicure.

Fare clic qui  per ricevere ulteriori informazioni.