Riforma/riforme: continuità o discontinuità?

Riforma/riforme: continuità o discontinuità?

9788837233099
Non disponibile
32,00 €
Nessuna tassa


facebook twitter whatsapp flickr flickr
 

La Riforma del cristianesimo latino, di cui nel 2017 si sono ricordati i 500 anni, fu un evento epocale: innescata da un’esigenza  autenticamente e primariamente religiosa, generò sommovimenti che toccarono ogni ambito dell’esistenza degli uomini e delle donne del tempo e riconfigurarono, in tappe successive, non solo la storia europea ma quella mondiale. I saggi qui raccolti investigano aspetti di grande rilevanza per la vita vissuta dei fedeli, dai riti collettivi della liturgia all’esperienza ultima e individuale della morte, passando per esperienze traumatiche quali la guerra e la schiavitù. Che hanno da dire le diverse confessioni cristiane in questi casi? Esiste una continuità di atteggiamenti? Quali le convergenze e perché, in certi casi, si prendono posizioni diverse? Si indagano le pratiche del quotidiano, senza trascurare l’azione dell’élite intellettuale, in un confronto aperto e rigoroso promosso da tre diverse istituzioni accademiche di Roma: la Sapienza Università di Roma, la Facoltà Valdese di Teologia e il Pontificio Ateneo Sant’Anselmo.



The year 2017 marked the five hundredth anniversary of the Reformation of Western Christianity. A momentous event chiefly sparked off by a mere religious urge, the Reformation stirred a turmoil that broadly affected all fields of existence at the time, and progressively ended by reshaping not only the history of Europe, rather world history. The essays collected here explore all those aspects bearing great relevance to the then lived experience of the faithful. From the collective, liturgical rites, to the individual and ultimate experience of death, touching upon such traumatic events as war and slavery. What is the contribution of the diverse Christian denominations in relation to this matter? Is it possible to trace a similarity among their views? Where does the agreement lie, and why, in certain cases, divergences of attitude are met? An open and rigorous comparison, promoted by three different Academic Institutions in Rome (the University of Rome La Sapienza, The Waldensian Faculty of Theology and the Pontifical Atheneum Saint Anselm), investigates both the daily practices of the time and the conduct of the intellectual elite.


 Sommario

 Abstracts

sottotitolo
Sacramenti, pratiche spirituali e liturgia fra il 1450 e il 1600
editore
MORCELLIANA
pagine
192
curatore
Fulvio Ferrario - Eduardo López-Tello García -
Emanuela Prinzivalli (eds.)
prezzo in euro
480
data pubblicazione
2019
collana
QUADERNI DI SMSR
EAN
9788837233099
No reviews

11 altri prodotti nella stessa categoria:

Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto al confronto

Proseguendo nella navigazione su questo sito Web, l’utente acconsente all’uso dei cookie .

I cookie vengono utilizzati per offrire all'utente contenuti in linea con i suoi interessi e per consentire transazioni sicure.

Fare clic qui  per ricevere ulteriori informazioni.