I bambini di Mussolini

I bambini di Mussolini

9788835030621
Non disponibile
28,00 €
Nessuna tassa


facebook twitter whatsapp flickr flickr
 

PRESENTAZIONE
Desideroso di formare la razza dell'Italiano nuovo, il Duce volle instaurare un rapporto di filiazione simbolica tra sè e i fanciulli, perchè questi potessero essere considerati come i bambini di Mussolini, le creature nate dal suo ideale; per questo la cultura fascista fu soprattutto la cultura dei più giovani, di coloro che ne assimilarono meglio i miti e le rappresentazioni. La produzione letteraria e paraletteraria per l'infanzia conobbe uno sviluppo considerevole proprio durante il Ventennio: dalla Grande Guerra alla caduta del regime, questo saggio non solo analizza gli autori e i generi letterari, ma, attraverso i suoi ricchissimi inserti a colori, pone una particolare attenzione anche al versante iconografico e agli illustratori del periodo 1915-1943. Esaminata nei suoi molteplici aspetti, la produzione per l'infanzia appare come un osservatorio privilegiato per comprendere con quali modalità e ritmi il fascismo abbia propagato la propria ideologia tra i fanciulli, per plasmare le coscienze e l'immaginario di una nazione. Una conoscenza ricca d'insegnamenti, tanto per i cultori della letteratura infantile quanto per gli storici.


SOMMARIO
Parte prima Dalla Grande Guerra alla riforma di Giovanni Gentile La Grande Guerra nei libri per l'infanzia. Dalla guerra spiegata alla guerra raccontata - L'ultima stazione felice - La riforma del 1923, i libri di lettura per la scuola elementare e la letteratura per l'infanzia Parte seconda Gli anni della transizione. Una fascistizzazione progressiva La fascistizzazione progressiva della scuola e dell'infanzia - La letteratura per l'infanzia tra spirito fascista e tradizione - Benito Mussolini spiegato ai fanciulli - Libri e giornali per ragazzi nel Ventennio. Un percorso per immagini Parte terza, Verso lo Stato totalitario La cultura fascista e l'educazione dell'Italiano nuovo - Libri di lettura fascisti per le classi elementari - La letteratura per l'infanzia non allineata. Libri e giornali a margine del regime - La giovane letteratura fascista Parte quarta Dalla guerra d'Etiopia alla caduta del fascismo Una letteratura coloniale per i figli dell'Italia nuova - Gioventù, scuola e letteratura per i ragazzi agli ordini del Littorio - dalla guerra di Spagna alla caduta del fascismo Pompeo Vagliani, Gli illustratori del Ventennio. Pompeo Vagliani e la Fondazione Tancredi di Barolo

sottotitolo
Letteratura, libri, letture per l'infanzia sotto il fascismo
autore
Mariella Colin
pagine
512
prezzo in euro
28
data pubblicazione
30/08/2012
collana
SAGGI
EAN
9788835030621
No reviews
Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto al confronto

Proseguendo nella navigazione su questo sito Web, l’utente acconsente all’uso dei cookie .

I cookie vengono utilizzati per offrire all'utente contenuti in linea con i suoi interessi e per consentire transazioni sicure.

Fare clic qui  per ricevere ulteriori informazioni.