Ascesa e declino della scienza moderna

Ascesa e declino della scienza moderna

9788835033707
In Stock
19,00 €
Nessuna tassa

facebook twitter whatsapp flickr flickr
 

PRESENTAZIONE
Da Galileo a Newton, da Darwin a Einstein: una storia della scienza moderna che, a partire dalle origini medioevali, raggiunge il suo apice per poi tramontare in seguito ai nuovi e sorprendenti sviluppi del XX secolo, che hanno saputo non solo rivoluzionare, ma anche scalzare un paradigma ritenuto incrollabile fin dal Seicento. Avvalendosi di una forma accessibile anche a chi non possieda una preparazione scientifica specifica, l'autore delinea il quadro generale delle principali vicende di fisica, matematica, chimica e biologia, ponendo la massima attenzione all'evoluzione delle idee ed evidenziando quelle connessioni tra scienza, filosofia e religione che da sempre accompagnano i dibattiti propriamente scientifici.


SOMMARIO
L'eredità del Medioevo - Umanesimo e Rinascimento - La nascita della modernità - La rivoluzione scientifica - Il Settecento: trionfo del newtonianesimo - L'Ottocento: il trionfo dello specialismo. La fisica - La matematica nell'Ottocento - La chimica nell'Ottocento - La biologia nell'Ottocento - Il Novecento rivoluzionario: la relatività - La fisica atomica - I fondamenti della matematica - Genetica ed evoluzionismo

autore
Roberto Maiocchi
pagine
288
prezzo in euro
19
data pubblicazione
20/03/2013
collana
SAGGI
EAN
9788835033707
No reviews
Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto al confronto

Proseguendo nella navigazione su questo sito Web, l’utente acconsente all’uso dei cookie .

I cookie vengono utilizzati per offrire all'utente contenuti in linea con i suoi interessi e per consentire transazioni sicure.

Fare clic qui  per ricevere ulteriori informazioni.