Rousseau e le pedagogie dell'assenza

Rousseau e le pedagogie dell'assenza

9788826500423
Disponibile
15,50 €
Nessuna tassa

facebook twitter whatsapp flickr flickr
 

I concetti di “assenza” e “supplemento” – oggetto di importanti riflessioni in De la grammatologie (1967) di Jacques Derrida – appartengono al vocabolario intellettuale di Rousseau e questo volume vuole rileggerne la funzione, alla luce della storiografia degli ultimi cinquant’anni, che talvolta ha ripreso e discusso le intuizioni di Derrida. La ricerca, che attraversa gli specialismi (filosofici, politologici, pedagogici, letterari, musicologici), si sviluppa attraverso l’analisi di diversi nodi tematici. Tra questi, la rielaborazione rousseauiana della tradizione dei moralisti francesi, allo scopo di decifrare la “società dello spettacolo” del XVIII secolo e il connesso ruolo “spettacolare” del philosophe, nonché la relazione tra il pensiero di Rousseau e la storia del romanzo settecentesco, con il conseguente carattere “narrativo” della sua proposta filosofica e educativa, illustrata attraverso le “storie d’amore” della Nouvelle Héloïse e dell’Émile.

 

 

Filippo Sani è professore associato di Storia dei processi formativi presso l’Università di Sassari. Tra le sue opere: Collegi, seminari e conservatori nella Toscana di Pietro Leopoldo (La Scuola, 2001) e Educazione e retorica nell’età delle “Querelles”. Charles François Houbigant e il “De la manière d’Etudier et d’Enseigner” (Vita e Pensiero, 2003). Con Fabio Pruneri ha curato L’educazione nel Mediterraneo nordoccidentale. La Sardegna e la Toscana in età moderna (Vita e Pensiero, 2008).

 

autore
Filippo Sani
editore
ELS LA SCUOLA
pagine
160
prezzo in euro
15,5
data pubblicazione
21/03/2018
collana
SAGGI
EAN
9788826500423
No reviews
Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto al confronto

Proseguendo nella navigazione su questo sito Web, l’utente acconsente all’uso dei cookie .

I cookie vengono utilizzati per offrire all'utente contenuti in linea con i suoi interessi e per consentire transazioni sicure.

Fare clic qui  per ricevere ulteriori informazioni.