• Nuovo
Gli schiavi del papa

Gli schiavi del papa

9788837236755
In Stock
30,00 €
Nessuna tassa

facebook twitter whatsapp flickr flickr
 

Nello Stato Pontificio la schiavitù fu non solo tollerata ma ebbe una lunga vita, almeno fino alla metà dell’Ottocento. Questo volume esplora la vicenda dei musulmani a Roma, poco analizzata a livello storiografico, delineando un nuovo approccio alla storia delle relazioni tra cristiani e islamici nella città alla luce della sua fisionomia plurietnica e multiculturale, che ne fa un autentico laboratorio europeo di gestione della diversità culturale e religiosa. Fondamentale in questa operazione è una fonte inedita: un piccolo quadernetto, il Libro dei turchi (riportato integralmente e commentato in appendice da Micol Ferrara), che annota gli arrivi presso la Casa dei catecumeni degli schiavi che intendevano convertirsi proprio nell’Urbe, probabilmente con la speranza, vana, di essere liberati. Emergono persone reali, vite che sarebbero restate ignote, voci che raccontano di sé: le peregrinazioni per tutta Europa, e perfino nel Nuovo Mondo o in Oriente, la fatica quotidiana (al remo nelle galere di Civitavecchia, la milizia a Castel S. Angelo o il servizio nelle case private), la costruzione di nuove identità dopo il battesimo. Restituire alla contemporaneità le loro storie rimosse e sepolte nel passato più lontano offre anche l’occasione per mettere in discussione l’idea che gli italiani siano, e siano sempre stati, europei, cattolici e bianchi: la popolazione è il risultato dei costanti mescolamenti etnici avvenuti nel corso dei secoli, e che continuano anche oggi.

MARINA CAFFIERO, docente ordinaria di Storia Moderna all’Università di Roma “La Sapienza”, fa parte della direzione della «Rivista di Storia del Cristianesimo». Tra le sue pubblicazioni: Legami pericolosi. Ebrei e cristiani tra eresia, libri proibiti e stregoneria (Einaudi, 2012), Storia degli ebrei nell’Italia moderna. Dal Rinascimento alla Restaurazione (Carocci, 20173), Il grande mediatore. Tranquillo Vita Corcos, un rabbino nella Roma dei papi (Carocci, 2019) e Profetesse a giudizio. Donne, religione e potere in età moderna (Morcelliana, 2020).

MICOL FERRARA, già docente di Storia Ebraica in età moderna presso il Diploma di Laurea Triennale UCEI, collabora con altri istituti di ricerca, tra cui l’Università Cattolica di Milano. Tra le sue pubblicazioni: Dentro e fuori dal ghetto. I luoghi della presenza ebraica a Roma tra XVI e XIX secolo (Mondadori Università, 2015).

 Sommario

Anticipazione di Paolo Mieli sul Corriere della Sera (20/09/2022)

sottotitolo
Conversione e libertà dei musulmani a Roma in età moderna. Con il testo integrale del Libro dei turchi a cura di Micol Ferrara
autore
Marina Caffiero
editore
EDITRICE MORCELLIANA
pagine
336
prezzo in euro
30
data pubblicazione
2022
collana
STORIA
EAN
9788837236755
CategoriaEditore
V
CodiceStatoDisp
P
No reviews
Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto al confronto

Proseguendo nella navigazione su questo sito Web, l’utente acconsente all’uso dei cookie .

I cookie vengono utilizzati per offrire all'utente contenuti in linea con i suoi interessi e per consentire transazioni sicure.

Fare clic qui  per ricevere ulteriori informazioni.