Letteratura e cinema

Letteratura e cinema

9788828402572
In Stock
24,00 €
Nessuna tassa

facebook twitter whatsapp flickr flickr
 

PRESENTAZIONE
Il volume vuole analizzare da vicino il complesso rapporto che lega la letteratura al cinema: un rapporto di affetto e attrazione, ma allo stesso tempo di diffidenza e sfida. Due arti dai codici completamente differenti, ma affini sotto certi aspetti, che spesso hanno vissuto un rapporto di concorrenza rispetto agli utenti a cui si sono rivolte. L'autore si propone non tanto di soffermarsi sull'adattamento di trame romanzesche sullo schermo (il rapporto più ovvio tra letteratura e cinema), quanto di analizzare il dibattito sul cinema, il contributo diretto degli scrittori al cinema nel corso del Novecento e l'apporto del cinema alla letteratura, cioè l'influenza dello stile e dell'identità del cinema sulla produzione letteraria.

Alessandro Cinquegrani insegna presso l’Università degli Studi di Trieste e collabora con il Dipartimento di Italianistica e filologia romanza dell'Università Ca’ Foscari di Venezia. Tra i suoi lavori di critica letteraria, La partita a scacchi con Dio. Per una metafisica dell’opera di Gesualdo Bufalino, Il Poligrafo, Padova, 2002 e Solitudine di Umberto Saba. Da «Ernesto» al «Canzoniere», Marsilio, Venezia, 2007. Assiduo collaboratore di “Duel” e di altre riviste di critica cinematografica, vi ha pubblicato diversi contributi sui rapporti fra le due arti.



 Sommario

autore
Alessandro Cinquegrani
editore
SCHOLE'
pagine
288
prezzo in euro
24
anno pubblicazione
2020
data pubblicazione
I edizione 2008
EAN
9788828402572
No reviews
Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto al confronto

Proseguendo nella navigazione su questo sito Web, l’utente acconsente all’uso dei cookie .

I cookie vengono utilizzati per offrire all'utente contenuti in linea con i suoi interessi e per consentire transazioni sicure.

Fare clic qui  per ricevere ulteriori informazioni.