Agenda 2030

22,00€

Scheda tecnica

sottotitolo Obiettivi e strategie per educare alla mondialità
autore Antonella Fucecchi - Antonio Nanni
editore SCHOLE'
pagine 352
prezzo in euro 22
data pubblicazione 2019
collana ORSO BLU
EAN 9788828400981

Dettagli

Numerosi strumenti programmatici a livello mondiale, europeo e nazionale hanno assunto come scadenza il 2030, l’anno in cui i bambini che oggi iniziano la scuola primaria conseguiranno il loro diploma. Questo volume presenta scenari, obiettivi e strategie per la scuola nell’orizzonte dei prossimi dieci anni, a partire dall’educazione allo sviluppo sostenibile, alla cittadinanza globale e al pensiero complesso. Le sfide della postmodernità (ambiente, economia, democrazia, tecnica, comunicazione) rendono più che mai necessaria la prospettiva di un nuovo umanesimo planetario, che potrà nascere solo dall’incontro tra le diverse culture del pianeta e dalla capacità di pensare insieme unità e molteplicità, meticciamento e pluriversalismo. Una mondialità inclusiva e democratica, radicalmente alternativa al sovranismo, al fondamentalismo identitario e al rifiuto dell’altro e del diverso.

Antonio Nanni, già docente di Filosofia e Scienze dell’Educazione, è stato coordinatore dell’Ufficio Studi delle ACLI Nazionali e condirettore di «CEMMondialità ». Ha fatto parte di commissioni ministeriali sui temi dell’Educazione civica e dell’Intercultura.

Antonella Fucecchi è docente di Lettere e si occupa da anni di intercultura, ha collaborato con il Forum Intercultura della Caritas di Roma e con «CEMMondialità », rivista che ha diretto dal 2015 al 2016.


Tra i precedenti lavori di Antonio Nanni e Antonella Fucecchi: Progetto convivialità. Un’etica pubblica per l’Italia plurale (con S. Curci, EMI, 2012); Rifare gli italiani. Cittadinanza e Costituzione (EMI, 2010); Come nasce un italiano. 150 anni per capirlo (EMI, 2011); Dove va l’intercultura? Oltre la scuola… la città (ELS La Scuola, 2018).



 Sommario



30 other products in the same category: