Pedagogia della crisi, crisi della pedagogia

11,00€

Scheda tecnica

autore Maurizio Fabbri
editore SCHOLE'
pagine 112
prezzo in euro 11
data pubblicazione 2019
collana ORSO BLU
EAN 9788828400974

Dettagli

Come sottrarsi all’azione corrosiva di una crisi che attanaglia le coscienze e le immobilizza, inibendone le possibilità di pensiero e di azione? Dietro una stessa parola, si celano realtà differenti: vi è la crisi che attraversa i nostri mutamenti più profondi e ci interpella per le domande di senso che pone al mondo dell’educazione; vi è la crisi cupa e chiusa in sé stessa, che non ammette sbocchi né alternative e rischia di contagiare i nostri quotidiani gesti educativi. Non è possibile agire oggi, come educatori responsabili, senza spezzare l’incantesimo di una temporalità ridotta al silenzio, che precipita nei giochi dell’arbitrio e dell’assurdo. Sciogliere i “doppi legami”, che tentano di ingabbiare il cammino dell’umanità e le sue più arricchenti tensioni, per favorire la promozione di prassi capaci di restituire respiro e orizzonte universale all’azione educativa: ecco il compito di una pedagogia della crisi, che non si risolva in crisi della pedagogia.


Maurizio Fabbri è professore ordinario di Pedagogia generale e sociale e di Riflessività e Deontologia pedagogica presso il Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università degli Studi di Bologna. I suoi studi, posti all’incrocio fra esistenzialismo, psicoanalisi e neuroscienze, si inscrivono nella cornice del “problematicismo pedagogico” e indagano le connessioni profonde tra l’esperienza educativa e i grandi temi dell’esistenza e dell’evoluzione. Fra le sue pubblicazioni più recenti: Il transfert, il dono, la cura (FrancoAngeli 2012); Controtempo (Junior Spaggiari 2014); Oltre il disagio (FrancoAngeli 2018).


 Sommario



30 other products in the same category: