Pedagogia mediterranea

18,00€

Scheda tecnica

sottotitolo Postfazione di Cosimo Laneve
autore Riccardo Pagano
editore SCHOLE'
pagine 224
prezzo in euro 18
data pubblicazione 2019
collana PEDAGOGIA
EAN 9788828401186

Dettagli

Una riflessione a carattere pedagogico, ma dal respiro storico, antropologico e culturale, grazie al quale la “quistione meridionale” viene riconsiderata muovendo dalle radici profonde e di lunga durata che contraddistinguono il Sud d’Italia inserito nella più ampia cornice mediterranea, intrisa di mondi culturali e di valori (occidentali) transitati poi in tutta Europa. La naturale multiculturalità del Mediterraneo può essere orientata verso una interculturalità rispettosa della diversità. Lo sguardo pedagogico mediterraneo è intriso delle eredità culturali dell’antica Grecia, della romanità, della scienza arabo/islamica, della intelligenza vivace e propositiva federiciana, della sacralità spagnoleggiante, della razionalità di matrice francese. Paideia, scepsi, tradizione, memoria, storia sono le parole chiave di una pedagogia che vuol proporsi come modello per un’educazione basata su un’antropologia dell’“umano troppo umano” in antitesi con il post-umano, oggi dilagante e vincente.


Riccardo Pagano, ordinario di Pedagogia generale e sociale presso l’Università degli studi di Bari Aldo Moro, è attualmente Direttore del Dipartimento jonico in sistemi giuridici ed economici del Mediterraneo. Società, ambiente, culture. Tra le sue opere: Il personalismo in Giuseppe Catalfamo. Dalla scepsi alla speranza (La Scuola 2004, XI Premio Salvatore Valitutti, Salerno 2004); Il pensiero pedagogico in Antonio Gramsci (Monduzzi 2013, Premio Internazionale Bruna e Vito Fazio Allmayer, 2015); Educazione e interpretazione (ELS La Scuola 2018).


 Sommario



30 other products in the same category: