Il sacro

Il sacro

9788837233167
Disponibile
12,00 €
Nessuna tassa

facebook twitter whatsapp flickr flickr
 

Pubblicato nel 1913, questo saggio di Söderblom rappresenta la prima riflessione sul sacro del Novecento. «Sacro è la parola fondamentale per la religione», ancora più importante del termine Dio perché denota l’origine sovrannaturale del religioso.
Se la sua genesi psicologica «sembra dovuta a una reazione allo spaventoso, allo stupefacente, al nuovo, al terrificante», nello stesso tempo esso «è la più valida fonte di salute, di forza, di cibo, di successo, di autorità». Di qui il suo carattere ambiguo, investigato da Söderblom, con sguardo comparativo e sensibilità etnografica, anche al di fuori del contesto giudaico-cristiano: il sacro rappresenta la categoria trascendente alla quale possono essere ricondotte le diverse esperienze religiose nei vari continenti, nei loro aspetti magici e rituali. Un testo che figura tra le fonti dell’omonima e celebre opera di Rudolph Otto (1917) e che ha attraversato, spesso sotterraneamente, lo studio contemporaneo delle religioni.

NATHAN SÖDERBLOM (1866-1931) ha insegnato storia delle religioni a Upsala e a Lipsia. Nominato primate della Chiesa luterana svedese nel 1914, si adoperò attivamente per l’unità delle Chiese cristiane. Nel 1930 vinse il premio Nobel per la pace.



 Sommario

 Recensione su AVVENIRE (23/10/2019)

autore
Nathan Söderblom
editore
MORCELLIANA
pagine
128
curatore
a cura di Francesco Della Costa
prezzo in euro
12
anno pubblicazione
2019
collana
PELLICANO ROSSO
EAN
9788837233167
CategoriaEditore
V
CodiceStatoDisp
D
No reviews
Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto al confronto

Proseguendo nella navigazione su questo sito Web, l’utente acconsente all’uso dei cookie .

I cookie vengono utilizzati per offrire all'utente contenuti in linea con i suoi interessi e per consentire transazioni sicure.

Fare clic qui  per ricevere ulteriori informazioni.